Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.350,55
    +189,77 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    13.568,07
    +215,29 (+1,61%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,28
    +0,67 (+0,77%)
     
  • BTC-EUR

    33.207,20
    +567,89 (+1,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    843,94
    +1,48 (+0,18%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -6,90 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1156
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.374,61
    +48,10 (+1,11%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8332
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0382
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4245
    +0,0057 (+0,40%)
     

Allerta maltempo 27 novembre, la protezione civile lancia l'allerta per diverse aree del centro-sud

·3 minuto per la lettura
Allerta meteo 27 novembre
Allerta meteo 27 novembre

La situazione di maltempo persisterà anche nella giornata di sabato 27 novembre 2021. La protezione civile ha diramato l’allerta meteo per diverse aree del centro-sud Italia. Più nello specifico per la Calabria è stata lanciata l’allerta rossa. L’allerta è invece arancione per Basilicata e Campania. Gialla infine in diverse aree del centro Italia e la Sicilia. Quali sono le regioni interessate e a cosa si dovrà prestare attenzione.

Allerta meteo 27 novembre, allerta rossa in Calabria

La sorvegliata speciale in questa giornata sarà soprattutto la Calabria per la quale è stata lanciata l’allerta rossa sia per rischio idrogeologico che idraulico. Ciò significa che ci si dovrà aspettare in quelle aree forti piogge e temporali, oltre che grandinate e raffiche di vento.

Allerta meteo 27 novembre, allerta arancione per Basilicata e Campania

Altre due regioni a cui si presterà particolare attenzione saranno Campania e Basilicata. In particolare per la Campania è stata lanciata l’allerta per rischio idrogeologico nell’alto e basso cilento, sulle isole, nel capoluogo Napoli o ancora nella penisola sorrentino – amalfitana. Per la Basilicata invece è stata lanciata l’allerta sia per rischio idraulico che idrogeologico.

Allerta meteo 27 novembre, le aree interessate segnalate dalla protezione civile

Sul bollettino criticità pubblicato dalla Protezione Civile in data venerdì 26 novembre, sono state elencate punto per punto le aree della penisola per le quali è stata lanciata l’allerta. Vediamo quali sono:

ALLERTA ROSSA

  • Elevata criticità per rischio idraulico – Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;

  • Elevata criticità per rischio idrogeologico – Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;

ALLERTA ARANCIONE

  • Moderata criticità per rischio idraulico – Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C;
    Moderata criticità per rischio temporali – Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C ; Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;
    Moderata criticità per rischio idrogeologico – Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C ; Campania: Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Tusciano e Alto Sele, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana;

ALLERTA GIALLA:

  • Ordinaria criticità per rischio idraulico – Basilicata: Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-A1 ; Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale ; Sardegna: Logudoro, Campidano, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Bacino del Tirso;

  • Ordinaria criticità per rischio temporali – Basilicata: Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-A1 ; Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale ; Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Sud-Orientale, versante ionico;

  • Ordinaria criticità per rischio idrogeologico – Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino dell’Aterno ; Basilicata: Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-A1
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale
    Campania: Tanagro, Alta Irpinia e Sannio, Alto Volturno e Matese
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Sud-Orientale, versante ionico
    Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli