Italia markets close in 5 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    26.304,44
    +35,82 (+0,14%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,49
    +1,05 (+1,27%)
     
  • BTC-EUR

    53.420,32
    +42,23 (+0,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.452,17
    +0,53 (+0,04%)
     
  • Oro

    1.781,10
    +15,40 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,1665
    +0,0046 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,85
    +7,45 (+0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8450
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0714
    -0,0010 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4365
    +0,0001 (+0,00%)
     

All'italiana Arvedi l'acciaieria Ast di Terni

·2 minuto per la lettura
(Photo: via Associated Press)
(Photo: via Associated Press)

ll gruppo siderurgico tedesco Thyssenkrupp ha ufficializzato con una nota sul proprio sito la vendita dell’acciaieria AST di Terni al gruppo italiano Arvedi.

Nel dettaglio Thyssenkrupp ha annunciato oggi la vendita di Acciai Speciali Terni (AST), inclusa l’organizzazione commerciale associata in Germania, Italia e Turchia, alla società italiana Arvedi, raggiungendo così un altro importante traguardo nel riallineamento del gruppo. Le parti hanno convenuto di non divulgare il prezzo di acquisto. La transazione è soggetta all’approvazione del Consiglio di vigilanza di Thyssenkrupp AG e all’autorizzazione al controllo della fusione. Il perfezionamento dell’operazione è previsto nella prima metà del 2022. Thyssenkrupp sta inoltre esaminando una possibile partecipazione di minoranza nel gruppo AST. I dettagli di questo saranno negoziati fino alla chiusura.

Il gruppo AST impiega attualmente circa 2.700 persone e ha generato un fatturato di circa 1,7 miliardi di euro nell’anno fiscale 2019/2020. Con la vendita thyssenkrupp sta cedendo la quarta società in portafoglio nel segmento Multi Tracks. Si tratta di un ulteriore importante passo nella trasformazione di thyssenkrupp in un “Gruppo di aziende” ad alte prestazioni.

Martina Merz, CEO di Thyssenkrupp AG: “Questa quarta transazione mostra ancora una volta chiaramente che stiamo lavorando sulle nostre priorità e facendo progressi decisivi nella trasformazione di thyssenkrupp” continua Merz: “La velocità nel focalizzare il portafoglio è cruciale per un processo di cambiamento di successo. Allo stesso tempo, migliorare le prestazioni rimane il nostro compito più urgente. Anche qui siamo sulla buona strada e non molliamo”. Volkmar Dinstuhl, CEO del segmento Multi Tracks e Presidente di AST aggiunge: “Siamo lieti di aver trovato un nuovo proprietario per AST nel Gruppo Arvedi, che guiderà lo sviluppo dell’azienda con investimenti e innovazioni”.

Il legame con Arvedi creerà un forte player europeo nel business dell’acciaio. Il core business di Arvedi è la produzione e lavorazione primaria dell’acciaio. L’azienda attualmente impiega oltre 3.500 persone. Arvedi ha annunciato importanti investimenti in relazione all’acquisizione di AST.

Il Fondatore e Presidente di Arvedi, Giovanni Arvedi: “Questa operazione ha una logica industriale convincente per il Gruppo Arvedi, che si rafforza completando con successo il proprio mix di prodotti. Inoltre, questa operazione è strategica per l’intera economia italiana e rappresenta un primo passo verso nuovi entusiasmanti sviluppi. Siamo molto lieti che tk stia valutando una potenziale partecipazione di minoranza in AST, garantendo continuità e mostrando fiducia nel know-how e nelle capacità del nostro Gruppo”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli