Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    86,29
    -0,61 (-0,70%)
     
  • BTC-EUR

    30.480,50
    -3.340,97 (-9,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    870,86
    +628,18 (+258,85%)
     
  • Oro

    1.836,10
    -6,50 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0031 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8370
    +0,0053 (+0,64%)
     
  • EUR/CHF

    1,0341
    -0,0033 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,4273
    +0,0133 (+0,94%)
     

Allo Spallanzani rilevati tre casi Omicron. Sono 100 milioni le dosi di vaccino fatte

·2 minuto per la lettura

AGI - “Sono stati rilevati dall'Istituto Spallanzani tre casi di variante Omicron, ed è stata immediatamente avviata l'indagine epidemiologica”. Lo ha annunciato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.     

Nello specifico si tratta di due donne, una proveniente dal Sudafrica con un volo dell'Ethiopian Airlines e diretta in provincia di Macerata. La seconda proveniente dalla Francia (Parigi) e residente nel Lazio. Il terzo è un uomo, un militare della Nigeria in missione e di rientro nel proprio Paese.

I tre casi stanno tutti bene e sono in isolamento. Sono in corso a cura del Servizio Regionale delle Sorveglianze delle Malattie Infettive le indagini epidemiologiche e il contact tracing.

I casi sono stati notificati alla piattaforma nazionale affinché vengano allertate le autorità sanitarie delle altre regioni. Sono state richieste le liste dei passeggeri dei voli interessati.

“Questi casi ce li aspettavamo dopo aver elevato i livelli di sequenziamento per l'allert nazionale, era dunque solo un fattore di tempo, poiché la variante circola. Non siamo preoccupati, sono state attivate tutte le procedure per ricostruire l'albero dei contatti su cui sta lavorando ininterrottamente il SERESMI. Tutte le Asl sono attivate per monitorare i casi sospetti ed inviare eventualmente i campioni per il sequenziamento del virus al laboratorio di Virologia dello Spallanzani”, ha spiegato D'Amato. 
 

La capagna vaccinale

Si sfiorano 100 milioni di dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia. Il totale delle somministrazioni,  infatti, è pari a 99.964.270 dosi, il 95% del totale di quelle consegnate pari finora a 105.174.734. E' quanto si legge nel report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria.

In particolare, sono state somministrate 9.763.767 dosi addizionali/richiamo (booster) al 47,52% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi.

Le persone che hanno avuto almeno una prima dose sono 47.491.286, l'87,93% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 45.834.061, pari all'84,86% della popolazione over 12.

I guariti in totale sono 363.943, lo 0,67% della popolazione over 12 guarita da al massimo 6 mesi. In totale la somma di chi ha avuto almeno una dose e di chi e' guarito da almeno sei mesi e' pari a 47.855.229, ossia l'88,6% della popolazione over 12.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli