Italia markets close in 6 hours 52 minutes
  • FTSE MIB

    22.152,56
    +91,58 (+0,42%)
     
  • Dow Jones

    29.638,64
    -271,73 (-0,91%)
     
  • Nasdaq

    12.198,74
    -7,11 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    26.787,54
    +353,92 (+1,34%)
     
  • Petrolio

    45,65
    +0,31 (+0,68%)
     
  • BTC-EUR

    16.240,04
    -10,98 (-0,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    382,48
    +17,89 (+4,91%)
     
  • Oro

    1.796,80
    +15,90 (+0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1982
    +0,0047 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    3.621,63
    -16,72 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.567,68
    +226,19 (+0,86%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.525,89
    +33,35 (+0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8954
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0852
    +0,0020 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,5529
    +0,0015 (+0,10%)
     

Amazon nel mirino di Bruxelles, aperta doppia procedura dalla Commissione Ue

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

La Commissione europea ha deciso di aprire un procedimento formale contro Amazon per inosservanza delle regole di concorrenza sul commercio online. L'Antitrust Ue contesta al gruppo di Jeff Bezos di avere due ruoli, quello di venditore diretto e quello di una piattaforma di vendite online per venditori terzi con i quali, tuttavia, è anche in concorrenza diretta. Nel dettaglio, "la Commissione accusa Amazon di utilizzare sistematicamente i dati di venditori indipendenti attivi sulla sua piattaforma a beneficio della propria attività di vendita al dettaglio", spiega la nota diffusa da Bruxelles. Non solo. La Commissione ha anche aperto una seconda inchiesta nei confronti del colosso americano per "pratiche anticoncorrenziali riguardanti l'eventuale trattamento preferenziale delle offerte al dettaglio di Amazon e quelle dei venditori che utilizzano i servizi di consegna e trasporto del gruppo". Non si fa attendere la replica di Amazon: “Non siamo d'accordo con le affermazioni preliminari della Commissione europea e continueremo a impegnarci per assicurare un’accurata comprensione dei fatti. Amazon rappresenta meno dell'1% del mercato al dettaglio globale e ci sono rivenditori più grandi in tutti i paesi in cui operiamo. Nessuna azienda più di Amazon si occupa delle piccole imprese o ha fatto di più per supportarle negli ultimi due decenni".