Italia markets close in 2 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    21.816,80
    -271,56 (-1,23%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,31
    +0,04 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    28.623,06
    +1.133,34 (+4,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    698,33
    +21,43 (+3,17%)
     
  • Oro

    1.865,40
    +9,20 (+0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,2152
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.561,91
    -40,50 (-1,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,8878
    -0,0014 (-0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0780
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5453
    -0,0045 (-0,29%)
     

Amazon presenta il suo robotaxi elettrico a guida autonoma

Marco Rubino
·2 minuto per la lettura
Amazon presenta il suo robotaxi elettrico a guida autonoma
Amazon presenta il suo robotaxi elettrico a guida autonoma

Il veicolo ideato da Zoox Inc., startup di proprietà di Amazon, ricorda il design di una carrozza e ha un'autonomia di 16 ore

Anche Amazon entra nella competizione per le auto del futuro, quelle a guida autonoma, con i robotaxi sempre più al centro dei piani delle grandi società come Google, General Motors e Tesla. La società di Jeff Bezos, infatti, solo a giugno aveva acquisito Zoox, la startup specializzata in veicoli senza autisti che ha appena presentato il nuovo modello di robotaxi completamente autonomo, senza dunque bisogno di un pilota umano.

UNA CARROZZA FUTURISTICA

Il veicolo presentato da Zoox presenta una forma che ricorda una carrozza, può trasportare fino a quattro passeggeri ed è dotato di un motore per ogni estremità che gli permette di viaggiare in entrambe le direzioni fino ad un massimo di 75 miglia orarie, ovvero 120 chilometri. Il Robotaxi è dotato di due pacchi di batteria, uno sotto ogni fila di sedili, che generano energia per 16 ore di funzionamento. Il veicolo è realizzato nella fabbrica di Fremont, la stessa località dove è stata realizzata la Tesla Factory, la cui capacità produttiva varia dalle 10 mila alle 15 mila unità all’anno, dove avviene l’assemblaggio dei componenti inviati dai fornitori quali l’unità di azionamento, la carrozzeria, il pacco batteria. “Si tratta davvero di reinventare il trasporto - ha dichiarato Aicha Evans, amministratore delegato della Zoox, in un'intervista rilasciata a Bloomberg - Non solo abbiamo il capitale necessario, ma abbiamo anche una visione a lungo termine".

I SERVIZI DEL ROBOTAXI

Zoox prevede di lanciare un servizio di ride hailing, il noleggio basato su una app, in alcune città statunitensi quali San Francisco e Las Vegas, per poi diffonderlo in altri paesi. Per vederla per le strade, però, bisognerà attendere ancora un po’ di tempo, in quanto la società ha confermato che il lancio non avverrà prima del 2022. Il legame con Amazon ha portato molti osservatori del settore a ipotizzare l’utilizzo delle ‘carrozze’ a guida autonoma anche per le consegne. Anche se attualmente non rientra nei piani di Zoox, Evans ha dichiarato nel corso di un’intervista che “a un certo punto potremmo anche consegnare pacchi”.