Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.106,04
    -45,05 (-0,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Amazon si prepara per un anno difficile tra nuovi licenziamenti

Amazon si prepara per un anno difficile tra nuovi licenziamenti
Amazon si prepara per un anno difficile tra nuovi licenziamenti


Il CEO di Amazon.com, Inc (NASDAQ:AMZN), Andy Jassy, ha dichiarato che ci saranno ulteriori tagli presso il colosso dell'e-commerce all'inizio del 2023, mentre il management continua ad apportare modifiche.

Cosa è successo

Jassy ha dichiarato in una lettera ai dipendenti che il processo di pianificazione annuale di Amazon si estenderà attualmente fino al nuovo anno.

«Queste decisioni saranno condivise con i dipendenti e le organizzazioni interessate all'inizio del 2023», ha scritto Jassy.

L'amministratore delegato di Amazon ha dichiarato che la società non ha ancora definito quanti ruoli saranno interessati, ma ci saranno riduzioni nei negozi e nelle organizzazioni dedicate alle persone, all'esperienza e alla tecnologia (PXT).

«Ogni leader comunicherà ai rispettivi team non appena avremo chiarito i dettagli», ha dichiarato Jassy.

Jassy ha affermato che questa è la «decisione più difficile» che l'azienda abbia preso durante l'anno e mezzo in cui è stato alla guida del gigante della vendita al dettaglio fondato da Jeff Bezos.

Perché è importante

L'ondata iniziale di licenziamenti di Amazon ha riguardato il settore dei dispositivi e dei libri e la società ha anche annunciato un'offerta di "riduzione volontaria" per alcuni dipendenti di PXT.

I licenziamenti sono arrivati dopo l'annuncio secondo cui Amazon avrebbe intenzione di licenziare quasi 10.000 persone, rendendo questo uno dei cicli più significativi di tagli di posti di lavoro nella storia dell'azienda.

Anche altre aziende tecnologiche hanno ridotto il numero di dipendenti ultimamente. Twitter ha dimezzato il personale sul libro paga, mentre la società madre di Facebook Meta Platforms Inc (NASDAQ:META) ha dichiarato che sta licenziando 11.000 dipendenti.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni

Continua a leggere su Benzinga Italia