Italia Markets closed

Amco, acquista dal gruppo Carige portafoglio Npe di 2,8 mld

Vis

Roma, 20 dic. (askanews) - Da oggi diventa efficace il contratto di acquisto da parte di Amco di un portafoglio di crediti deteriorati dal gruppo Carige, in quanto si è perfezionato l'aumento di capitale di Banca Carige, che rappresentava condizione sospensiva del contratto. Lo sottolinea una nota.

Il portafoglio oggetto dell'acquisto pro soluto ha un valore lordo di bilancio di circa 2,8 miliardi e che a seguito dell'operazione gli asset under management di Amco aumenteranno a circa 24 miliardi. L'aumento di capitale deliberato dall'assemblea straordinaria di Amco il 29 novembre è stato interamente sottoscritto e versato dal socio unico (ministero dell'Economia).

A seguito dell'aumento di capitale il patrimonio netto totale passa da circa 800 milioni a circa 1,8 miliardi. L'agenzia Fitch ha posto i rating di Amco Long-Term e Short-Term Issuer Default Ratings rispettivamente "BBB-" e "F3", in "watch positivo". La decisione è avvenuta a seguito della delibera dell'aumento di capitale (annunciata il 29 novembre) e del coinvolgimento nell'operazione di de-risking del gruppo Carige (annunciato il 3 dicembre).