Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,09 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,73 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,98 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,47 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +0,14 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    37.339,92
    -2.888,19 (-7,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +5,90 (+0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,2149
    +0,0065 (+0,53%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,87 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8610
    +0,0013 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0944
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4702
    +0,0011 (+0,07%)
     

Amco: collocato bond senior unsecured per 750 mln

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Amco, full-service credit management company controllata dal Tesoro, ha annunciato di avere chiuso con successo un'emissione obbligazionaria senior unsecured per un importo nominale di 750 milioni di euro con scadenza a 7 anni. La domanda generata è stata di 2 miliardi, con ordini ricevuti da più di 100 istituzioni, pari a circa 3 volte l’ammontare finale dell’emissione, a prova dell'elevato livello di interesse riscontrato sul mercato nazionale e internazionale. L'emissione, si legge nella nota, conferma la capacità di Amco di attrarre una base di investitori stabile, diversificata e di elevato standing. Il 49% dell’operazione è stata allocata ad asset manager, oltre a banche e istituzioni finanziarie. L’obbligazione con scadenza a 7 anni ha una cedola fissa annua dello 0,75% e un prezzo di emissione del 99,303%. Il regolamento è previsto per il 20 aprile 2021. I titoli saranno quotati al mercato regolamentato di Lussemburgo. La scadenza dell’obbligazione è fissata al 20 aprile 2028. A conferma del forte interesse ricevuto dall’operazione, l’obbligazione offre uno spread sul BTP di riferimento di 45 punti base, in linea con le altre obbligazioni di Amco quotate sul mercato. L’emissione, dedicata a investitori istituzionali, ha un rating di BBB (Standard & Poor’s) e BBB- (Fitch). L’obbligazione è stata emessa all’interno dell’Euro Medium Term Note Programme di Amco e ha l’obiettivo di diversificare il funding dell’azienda. Banca Akros, Citi, JP Morgan, UBS Investment Bank e UniCredit hanno agito come Joint Bookrunners. CRCCD e Clifford Chance hanno agito in qualità di advisor legali, rispettivamente per Amco e per le banche.