Italia markets open in 3 hours 17 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.416,71
    -246,79 (-0,83%)
     
  • EUR/USD

    1,2028
    -0,0032 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    40.778,48
    +1.856,02 (+4,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    983,24
    +55,01 (+5,93%)
     
  • HANG SENG

    29.258,63
    -193,94 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Analisi BPER Banca, il comparto bancario ringrazia Draghi

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

Da oltre una settimana il comparto bancario italiano sta mostrando un’importante forza grazie all’incarico dato dal Presidente della Repubblica all’ex Governatore della BCE Mario Draghi per la formazione di un nuovo Governo. Da una crisi che rischiava di portare il Paese a nuove elezioni lo scenario è mutato in maniera positiva per i mercati, che hanno reagito comprando azioni italiane e facendo abbassare lo spread tra BTp-Bund al di sotto dei 100 punti base. In questo contesto ha brillato BPER Banca grazie ai rumor di una fusione con Banco BPM che andrebbe a creare il terzo gruppo bancario in Italia. Secondo la stampa infatti, l’AD di Banco BPM avrebbe avuto contatti con l’AD di Unipol per velocizzare l’avvio delle trattative per un’aggregazione. Si deve però considerare come il gruppo guidato da Alessandro Vandelli stia concentrato nell’integrazione degli sportelli di UBI Banca e potrebbe quindi non avere necessità impellente di una fusione.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 1,81 euro con stop loss a 1,735 euro e target a 1,91 euro.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short in caso di ribassi sotto 1,75 euro avrebbero stop loss a 1,8125 euro e obiettivo a 1,678 euro.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online