Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.866,37
    +88,61 (+0,25%)
     
  • Nasdaq

    13.446,91
    -305,33 (-2,22%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2149
    -0,0019 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    46.537,82
    -1.086,42 (-2,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.506,95
    -54,35 (-3,48%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.203,29
    -29,31 (-0,69%)
     

Analisi Crypto del 23 Aprile 2021: Cosa Succede al Bitcoin?

Alessandro Lavarello
·2 minuto per la lettura

Sul bitcoin in molti si sono dimenticati della possibilità che esista un bear market, che può tramutarsi in una semplice correzione od anche in qualcosa di più profondo andando ad invertire il trend principale che resta bullish anche se si sta inclinando.

Graficamente si può vedere come abbia rotto il canale rialzista partito dai minimi del 27 Gennaio’21 e questo è il segnale negativo più evidente. Con le frecce azzurre sono indicate la serie di minimi crescenti che hanno formato la trend rialzista del canale, mentre con la freccia rossa discendente la proiezione tecnica della rottura del canale con arrivo verso 38700$.

Nella notte il bitcoin è andato a rompere al ribasso il minimo crescente del 25 Marzo e questo è un ulteriore segnale negativo.

Al contempo il minimo è andato ad appoggiarsi vicinissimo al 50% di Fibonacci del vettore Minimi-Massimi ’21 e questo è un segnale positivo.

Statisticamente le correzioni importanti avvenute da inizio anno, fino a ieri, erano 3 e si sono mosse tutte verso un range discendente tra il 26% e 30%. La discesa di ieri dai massimi di anno ha fatto segnare un -25%.

Per la ripresa di un trend rialzista abbiamo necessità che il prezzo ritorni sopra 56400$.

Dal lato corto per evitare che il bitcoin entri in un trend ribassista di lungo periodo il prezzo deve restare sopra 41/42K$ ma sopratutto sopra quella che ho chiamato Linea Maginot.

Aggiungo una considerazione di analisi ciclica che non ho evidenziato nel grafico, ma si stanno aprendo due mesi molto intensi per correzioni almeno fino ad inizio Luglio, per cui ci aspettano dei mesi turbolenti.

Per restare sempre aggiornati sulle analisi di Alessandro Lavarello potete seguire la sua pagina Facebook o il suo profilo di TradingView.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: