Italia Markets open in 1 hr

Analisi tecnica dei future sull’indice del dollaro USA (DX) – Indebolisce sotto 97,700, rafforza oltre 97,930

James Hyerczyk

Il dollaro USA è scambiato in ribasso contro un paniere di valute venerdì con la maggior parte della debolezza alimentata da una Sterlina Britannica e un Franco Svizzero più forti. Anche il dollaro sta perdendo terreno per una seconda sessione contro lo yen giapponese rifugio, ma le perdite sono limitate da un Dollaro Canadese e Euro più deboli.

Alle 07:48 GMT, i futures sull’ indice del dollaro USA di settembre vengono scambiati a 97,745, in calo dello 0,102 o -0,10%.

La sterlina britannica è supportata da commenti positivi del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, che ha affermato di ritenere che Bruxelles potrebbe raggiungere un accordo con la Gran Bretagna per lasciare l’Unione Europea.

Gli operatori dovrebbero anche notare che la Banca nazionale svizzera (BNS), la Banca d’Inghilterra (BOE) e la Banca del Giappone hanno lasciato invariate le politiche giovedì dopo che la Fed ha ridotto i tassi mercoledì.

Indice giornaliero del dollaro USA di Dicembre

Analisi tecnica del grafico giornaliero

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Un trade fino al 97,560 segnalerà una ripresa della tendenza al ribasso. La tendenza principale cambierà con un trade through a 98,670.

L’intervallo a breve termine è compreso tra 96,960 e 98,900. La sua zona di ritracciamento da 97,930 a 97,700 è attualmente in fase di test.

L’intervallo principale è compreso tra 94,975 e 98,900. La sua zona di ritracciamento da 96,940 a 96,475 è l’obiettivo principale al ribasso. Questa zona controlla la direzione a breve termine dell’indice.

Previsione tecnica giornaliera delle oscillazioni grafico

In base all’azione precoce del price action e del prezzo attuale a 97,745, la direzione dell’indice del dollaro USA di Dicembre il resto della sessione di venerdì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader alla zona di ritracciamento a breve termine da 97,930 a 97,700.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 97,700 indicherà la presenza di venditori. Il primo obiettivo è il fondo principale a 97,560. Questo è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione al ribasso con 96,960 a 96,940 i prossimi obiettivi principali.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 97,700 segnalerà la presenza di acquirenti. Tuttavia, il livello del 50% a 97,930 è il potenziale punto di innesco per un’accelerazione al rialzo con 98,290 il prossimo probabile obiettivo al rialzo.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: