Italia Markets closed

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per l’9 gennaio 2020

James Hyerczyk

L’Euro è scambiato piatto rispetto al dollaro USA giovedì dopo essersi ripreso dalla debolezza della sessione iniziale. Il catalizzatore responsabile del rimbalzo nella moneta unica è stato un salto nella produzione industriale tedesca, sebbene i guadagni siano probabilmente limitati da un calo delle esportazioni.

“La resilienza dell’economia tedesca ha contribuito a guidare il suo più grande aumento della produzione industriale in un anno e mezzo a novembre, sebbene il calo delle esportazioni abbia prodotto segnali contrastanti sulla più grande economia europea”, secondo Reuters.

Alle 12:13 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1112, in rialzo di 0,0007 o + 0,06%.

La produzione industriale è aumentata dell’1,1% nel mese, battendo le aspettative per un guadagno dello 0,7%, hanno mostrato i dati dell’ufficio statistico, grazie in gran parte alla crescita manifatturiera e alle costruzioni in forte espansione.

I produttori tedeschi dipendenti dall’esportazione stanno affrontando una domanda lenta dall’estero, nonché l’incertezza commerciale legata alle controversie commerciali e la decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Unione europea, secondo Reuters.

I dati commerciali pubblicati anche giovedì hanno sottolineato le difficili prospettive, con i dati dell’ufficio statistico che mostrano che le esportazioni di novembre sono diminuite del 2,3% mese su mese mentre le importazioni sono diminuite dello 0,5%, riducendo il surplus commerciale a 18,3 miliardi di euro ($ 20,3 miliardi).

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

L’andamento principale è in aumento in base alla tabella delle oscillazioni giornaliere, tuttavia, il momento è tendenzialmente in discesa. La tendenza principale cambierà in ribasso su un trade through a 1,1067. Un trade through 1,1313 segnalerà una ripresa del trend rialzista.

Anche il trend minore è in aumento. Ciò conferma lo spostamento di slancio al ribasso. Un trade through a 1,1206 cambierà la tendenza principale verso l’alto.

Il supporto della zona di ritracciamento chiave è compreso tra 1,1096 e 1,1045. Questa zona rappresenta un valore in modo che gli acquirenti possano intervenire per spostarsi in quest’area. Ha interrotto la vendita a 1,1067 il 20 dicembre. Prima di oggi, la vendita si è fermata leggermente al di sopra del livello superiore o del 50% a 1,1096.

Sul lato positivo, il primo livello di resistenza della zona di ritracciamento è 1,1146.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di giovedì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al 50% del livello a 1,1096.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1,1096 segnalerà la presenza di acquirenti. Il primo obiettivo è un angolo di Gann rialzista a 1,1126.

Il superamento di 1,1126 indicherà che l’acquisto sta diventando più forte. Ciò potrebbe portare a un altro test con un livello del 50% a 1,1146.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1096 indicherà la presenza di venditori. Ciò potrebbe innescare un’accelerazione al ribasso con il primo obiettivo un fondo principale a 1,1067.

La rimozione di 1,1067 cambierà la tendenza principale in ribasso. Ciò potrebbe estendere la rottura in un angolo di Gann rialzista a 1,1054 e un livello di Fibonacci a 1,1045.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: