Italia Markets closed

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 8 Novembre 2019

James Hyerczyk

Venerdì l’euro ha toccato un minimo di tre mesi rispetto al dollaro USA, dato che un forte aumento dei rendimenti del Tesoro USA ha aumentato l’appeal degli investimenti del biglietto verde. Giovedì il rendimento del Tesoro USA decennale di riferimento ha registrato la sua più grande mossa di un giorno da novembre 2016. Ciò lo ha messo in grado di sfidare il rendimento del 1 agosto del 2,06%

Alle 13:45 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1034, in calo di 0,0016 o -0,14%.

Il rendimento del 1 agosto è considerato un livello importante dai trader perché si è verificato il giorno dopo che la Fed ha effettuato il primo dei suoi tre tagli ai tassi quest’anno. Superare il 2,06% indicherà che gli investitori credono che l’economia continuerà a rafforzarsi.

Poco dopo il 1 agosto, i rendimenti sono scesi abbastanza da invertire la curva dei rendimenti. Ciò ha inviato un avvertimento ai trader sulla possibilità di una futura recessione. L’aumento dei rendimenti del Tesoro di ieri indica che il mercato ha ufficialmente cancellato il timore di una recessione.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Il trend principale cambierà in rialzo di una move through swing top a 1,1176. Il prossimo importante obiettivo al ribasso è il fondo principale a 1,0879.

Anche il trend minore è in aumento. Un trade attraverso il fondo minore a 1,0991 confermerà la tendenza al ribasso.

L’intervallo principale è compreso tra 1,0879 e 1,1179. La sua zona di ritracciamento a 1,1029 a 1,0994 è attualmente in fase di test. Gli acquirenti aggressivi contro-trend potrebbero entrare in un test di questa zona perché rappresenta un valore. Un angolo di Gann rialzista passa attraverso questa zona a 1,1019, rendendolo un bersaglio al ribasso valido.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di venerdì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader all’angolo discendente di Gann a 1,1039 e al 50% del livello a 1,1029.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1029 indicherà che la pressione di vendita sta diventando più forte. Il primo obiettivo è un angolo di Gann rialzista a 1,1019. La vendita potrebbe bloccarsi al primo test di questo angolo, ma se fallisce, cerca la vendita per estenderla al livello di Fibonacci a 1,0994.

Scenario rialzista

Tenendo sopra 1,1029 sarà la prima indicazione degli acquirenti, ma togliendo l’angolo discendente di Gann 1,1039 segnalerà che l’acquisto sta diventando maggiore della vendita ai livelli di prezzo attuali. Se ciò genera un momentum rialzista sufficiente, la coppia EUR/USD potrebbe aumentare per la sessione.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: