Italia Markets closed

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 4 Dicembre 2019

James Hyerczyk

L’Euro è scambiato in rialzo rispetto al dollaro USA dopo aver invertito le perdite precedenti in risposta ai dati sull’occupazione del settore privato USA più deboli del previsto. La moneta unica era sotto pressione in risposta a un rapporto di Bloomberg secondo il quale gli Stati Uniti e la Cina erano vicini al raggiungimento di un accordo commerciale. L’euro è rimbalzato e si è rialzato per la sessione dopo il rilascio di un rapporto sui salari privati che è arrivato inferiore al previsto.

Alle 14:22 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1108, in rialzo di 0,0027 o + 0,23%.

Cerca la volatilità alle 15:00 GMT, in seguito al rilascio del rapporto PMI sui servizi ISM. Si prevede che arriverà a 54,5, in leggero calo da 54,7. Questo rapporto potrebbe spingere ulteriormente l’EUR/USD se arriva ben al di sotto delle aspettative. All’inizio della settimana, un debole rapporto PMI manifatturiero statunitense ISM ha spinto l’euro in rialzo dopo aver perso le aspettative segnalando una contrazione nel settore.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. La tendenza è cresciuta quando gli acquirenti hanno eliminato il precedente massimo principale a 1,1097.

L’intervallo a breve termine è compreso tra 1,1176 e 1,0981. Attualmente l’euro si trova a cavallo della sua zona di ritracciamento da 1,1079 a 1,1102. Il trading sul lato positivo di questa zona di ritracciamento contribuirà a generare una propensione al rialzo.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata del prezzo e del prezzo attuale a 1,1108, la direzione della coppia EUR/USD per il resto della sessione di mercoledì sia determinata dalla reazione del trader all’angolo rialzista di Gann a 1,1101.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1,1101 indicherà la presenza di acquirenti. Superare il livello di Fibonacci a breve termine a 1,1102 indicherà che l’acquisto sta diventando più forte. Ciò potrebbe innescare un rally nell’angolo di Gann discendente a 1,1116.

L’angolo di Gann a 1,1116 è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione verso l’alto con l’angolo target successivo che arriva a 1,1146. Questo è l’ultimo potenziale angolo di resistenza prima della cima principale 1,1176.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1101 indicherà il ritorno dei venditori. Il primo obiettivo al ribasso è il livello del 50% a 1,1079. Se ciò non riesce, cerca la possibilità di estendere la vendita in una coppia di angoli di Gann a 1,1056 e 1,1041.

Note rapide

Angoli di Gann a parte, cercare l’EUR/USD per rafforzarsi su una mossa sostenuta sopra 1,1102 e indebolirsi su una mossa sostenuta sotto 1,1079.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: