Italia Markets open in 3 hrs 47 mins

Analisi tecnica sull’EUR/USD di metà sessione del 15 Aprile 2019

James Hyerczyk

L’euro viene scambiato al rialzo, ma nel range di venerdì dopo aver toccato un massimo di due settimane la scorsa settimana. L’azione dei prezzi indica indecisione degli investitori e imminente volatilità. Fondamentalmente, la moneta unica è sostenuta da report secondo cui una banca straniera stava preparando l’acquisizione di una società europea. Tecnicamente, l’Euro viene scambiato nella zona di resistenza della zona di ritracciamento.

Alle 11:50 GMT, l’EUR/USD viene scambiato a 1,1311, in rialzo di 0,0012 o +0,11%.

EURUSD giornaliera

Analisi tecnica giornaliera

Il trend principale è rialzista secondo il grafico dello swing giornaliero. Un movimento oltre 1,1448 confermerà il trend rialzista. Un movimento sotto 1,1184 cambierà il trend principale in ribassista.

Anche il trend minore è rialzista. Un movimento sotto 1,1230 cambierà il trend minore in ribassista. Questo cambierà anche il momentum al ribasso.

Il range principale è tra 1,1448 e 1,184. La sua zona di ritracciamento tra 1,1316 e 1,1347 è attualmente in fase di test. Sta controllando la direzione a breve termine della coppia EUR/USD.

Al rialzo, l’obiettivo della zona di ritracciamento principale è tra 1,1374 e 1,1420. Al ribasso, il supporto maggiore è un livello di Fibonacci a lungo termine a 1,1185.

Previsione tecnica giornaliera

Sulla base dell’azione dei prezzi di inizio giornata e del prezzo corrente a 1,1311, la direzione della coppia EUR/USD per il resto della sessione sarà probabilmente determinata dalla reazione dei trader al livello del 50% a 1,1316 e dall’angolo di Gann ascendente a lungo termine a 1,1312.

Scenario Rialzista

Un movimento sostenuto sopra 1,1316 indicherà la presenza di acquirenti. Se questo

movimento generasse abbastanza momentum rialzista, allora attendi un potenziale rialzo al livello del 50% a 1,1347, seguito dall’angolo di Gann discendente a 1,1358.

Scenario Ribassista

Un movimento sostenuto sotto 1,1312 segnalerà la presenza di venditori. Ciò potrebbe innescare un’accelerazione al ribasso con il successivo angolo principale come target a 1,1274.

In sostanza, l’EUR/USD dovrà superare la zona di ritracciamento tra 1,1316 e 1,1747 per generare il momentum rialzista necessario per sfidare il massimo principale a 1,1448.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: