Italia Markets closed

Anas: Cda approva nuove opere per oltre 1 miliardo

Red/Gab

Roma, 20 dic. (askanews) - Il Consiglio di Amministrazione di Anas, presieduto da Claudio Andrea Gemme, su proposta dell'Amministratore delegato Massimo Simonini ha approvato il progetto definitivo della "Variante alla Tremezzina" sulla strada statale 340 "Regina" e il progetto definitivo dell'adeguamento a quattro corsie della strada statale 372 "Telesina", per un valore complessivo di oltre un miliardo di euro, autorizzando per entrambi l'avvio della relativa procedura di gara.

"Si tratta di opere strategiche per il Territorio - ha spiegato l'AD Massimo Simonini - che concorrono al potenziamento della qualità del servizio offerto da Anas sulla propria rete. Il valore di investimento, che supera il miliardo di euro, rappresenta una significativa iniezione di risorse in funzione anche di un rilancio dell'economia".

Il progetto definitivo della "Variante alla Tremezzina", del valore di 576 milioni di euro, si estende per quasi 10 km e interessa le località di Colonno, Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra, Tremezzo e Griante, in provincia di Como. Tra i principali lavori: quattro gallerie naturali a canna unica (per uno sviluppo complessivo di circa 8,3 km), tre viadotti e due svincoli (Colonno a sud e Griante a nord). L'obiettivo dell'intervento è di migliorare il livello di servizio e la sicurezza complessiva dei collegamenti tra Como e Menaggio. La variante della strada statale 340 "alla Tremezzina" permetterà inoltre un risparmio nei tempi di percorrenza, una maggiore sicurezza per gli utenti, un indotto economico locale attraverso il turismo e permetterà un collegamento più agevole con la Svizzera, con la Valtellina e con la Val Chiavenna.

Il progetto definitivo dell'adeguamento a quattro corsie della strada statale 372 "Telesina", del valore di 460 milioni di euro, ha uno sviluppo di 23 km, dallo svincolo di S. Salvatore Telesino al km 37,000 allo svincolo di Benevento al km 60,000. Tra le opere d'arte più importanti sono previste la realizzazione di dieci viadotti per una lunghezza complessiva di quasi 3 km, una galleria artificiale e otto svincoli. L'adeguamento del tracciato potenzierà il collegamento con il capoluogo provinciale e migliorerà gli standard di guida e di sicurezza.

Il Consiglio di amministrazione ha inoltre approvato il budget 2020 per dare operatività ai piani infrastrutturali di Anas.