Italia markets close in 8 hours 16 minutes
  • FTSE MIB

    19.085,95
    -396,18 (-2,03%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,04
    +0,01 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    10.801,25
    +1.471,84 (+15,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    256,67
    +11,78 (+4,81%)
     
  • Oro

    1.918,50
    -11,00 (-0,57%)
     
  • EUR/USD

    1,1853
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.784,26
    +29,84 (+0,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.180,70
    -47,17 (-1,46%)
     
  • EUR/GBP

    0,9026
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5590
    +0,0010 (+0,06%)
     

Anche a Wall Street si profilano netti cali, futures Dow Jones -2%

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 set. (askanews) - Si profila un avvio in netto ribasso anche a Wall Street, in base all'andamento dei contratti futures sui maggiori indici. A circa due ore da inizio seduta, i futures sul Dow Jones calano del 2%, quelli sullo S&P 50 segnano meno 1,72% e i futures sul Nasdaq calano dell'1,67%. A deprimere i mercati Usa ed europei sono soprattutto i dati sui nuovi contagi in crescita nel Vecchio Continente, con la Gran Bretagna che potrebbe valutare un nuovo lockdown. Oltre Atlantico, invece, i negoziati per nuovi stimoli all'economia non hanno la strada in discesa e la recente scomparsa di una componente della Corte suprema potrebbe complicare ulteriormente la partita. A innervosire gli investitori anche l'improvviso cambio di vertice alla big Tech Nikola, così come la bufera che si è scatenata su due giganti bancari asiatici Hsbc e Standard Chartered in merito a movimentazioni di fondi controverse portate avanti per anni.