Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.881,40
    -204,57 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Andion Ed EGEA Costruiranno Un Impianto Di BIO-GNL Per Produrre Energia Rinnovabile Da Reflui Zootecnici E Scarti Della Produzione Agricola

L'acquisizione congiunta di Biomethan Green 1 da parte di Andion Italia S.p.A. ed EGEA New Energy S.p.A. segna l’avvio di una partnership tra le due società per lo sviluppo di progetti di energia rinnovabile in Italia

MILANO, November 09, 2022--(BUSINESS WIRE)--ANDION ITALY S.p.A. ("Andion") la filiale italiana di Andion Global, leader mondiale nella fornitura di collaudate soluzioni per la valorizzazione energetica tramite digestione anaerobica di sottoprodotti agricoli e rifiuti organici, e EGEA NEW ENERGY S.p.A. ("EGEA"), società del Gruppo EGEA specializzata nello sviluppo, nella costruzione e nella gestione di impianti per la produzione di energia rinnovabile, hanno annunciato oggi l'acquisizione congiunta di BIOMETHAN GREEN 1 - SOCIETÀ AGRICOLA S.R.L., una società provvista delle dovute autorizzazioni per la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano liquido da liquami e sottoprodotti agricoli. Il BIO-GNL– ovvero il biometano liquefatto - verrà prodotto a Mirandola in provincia di Modena, utilizzando la tecnologia di digestione anaerobica di proprietà intellettuale di Andion.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20221109005448/it/

L'inizio dei lavori di progettazione e costruzione del nuovo impianto è previsto per l'inizio del 2023. Sia EGEA che Andion hanno avviato un’attività di collaborazione con le comunità locali ed i produttori di liquami e sottoprodotti agricoli dell’area, affinché questi garantiscano la fornitura di materia prima agricola da utilizzarsi nell'impianto di digestione anaerobica, così che presto sia possibile fornire gas naturale rinnovabile.

"Siamo veramente orgogliosi di contribuire alla transizione energetica con questa innovativa iniziativa. Una volta a regime, ogni anno l'impianto di Andion ed EGEA consentirà di evitare l'emissione di 8,000 tonnellate di CO2, garantendo il trattamento di oltre 65,000 tonnellate di liquami suini, bovini e di pollina. Ciò da un lato offrirà una soluzione al problema delle deiezioni animali prodotti in abbondanza nella zona, e dall’altro consentirà di produrre biometano liquido in quantità sufficienti a far percorrere ad una flotta di TIR oltre 10 milioni di chilometri," dichiara Roberto Zocchi, Amministratore Delegato di Andion Italia e Presidente di Biomethan Green 1.

"L’accordo con Andion rappresenta per EGEA un grande motore di sviluppo nel settore del Biometano" – ha affermato Massimo Cellino, CEO di EGEA New Energy S.p.A. "Siamo felici di poter collaborare con una realtà internazionale all’avanguardia capace di mettere a fattor comune le migliori competenze e le migliori tecnologie innovative a disposizione. Il nuovo impianto di Mirandola è ormai in fase di progettazione con inizio del cantiere nei primi mesi del 2023. Questo impianto produrrà biometano da reflui zootecnici. L’obiettivo del Gruppo EGEA, multiservizi dei territori, è quello di incrementare le quote di produzione energetica da fonti rinnovabili attraverso nuovi impianti fotovoltaici, idroelettrici, a biogas e a biometano. Nel contesto di incertezza che oggi caratterizza i mercati, la presenza di fonti autonome di produzione di gas naturale genera una maggiore indipendenza e contiene il rischio di approvvigionamento."

"Siamo entusiasti di entrare in partnership con EGEA, un'affermata multiutility italiana che condivide la nostra vocazione allo sviluppo sostenibile implementando progetti di energia rinnovabile su tutto il territorio nazionale. Il primo progetto congiunto localizzato a Mirandola confermerà la sinergia tra le nostre due aziende. Le competenze e l'esperienza operativa di EGEA si coniugano nel modo migliore alle competenze in ambito tecnologico e nello sviluppo di progetti detenute da Andion," sostiene Phillip Abrary, Amministratore Delegato di Andion Global.

Oggi EGEA e Andion hanno anche annunciato la firma di un accordo quadro per lo sviluppo congiunto di altri progetti a livello nazionale; quella fra le due società è una partnership per molti aspetti naturale, dato che sono leader mondiali nello sviluppo di impianti di digestione anaerobica e nella produzione di energia rinnovabile mediante l’uso di una variegata tipologia di combustibili organici. EGEA ha costruito e gestisce cinque impianti di cogenerazione a biogas per una potenza totale installata di quasi 3 MW e recentemente ha inaugurato un impianto di produzione di Biometano da reflui zootecnici con produzione annua superiore a 4 Milioni di metri cubi nei pressi di Cella Dati (CR), destinato a offrire una sinergia operativa con l'impianto di Mirandola. Il team di Andion, dal canto suo, ha una storia di successo segnata dalla consegna di oltre 50 impianti completi per la digestione anaerobica.

La tecnologia di Andion rende efficienti, sostenibili ed economicamente vantaggiose sia la gestione dei rifiuti organici che la relativa conversione in biogas; gli impianti di Andion offrono benefici ambientali e socioeconomici alle comunità che si trovano ad affrontare i problemi legati alla gestione dei reflui e dei rifiuti. La digestione anaerobica riduce le emissioni di gas serra, elimina i cattivi odori, non occupa grande spazio e favorisce l'economia circolare dal momento che i liquami, i sottoprodotti agricoli ed i rifiuti organici vengono riciclati per produrre biogas, compost e fertilizzanti.

Gli impianti di Andion sono in grado di trattare centinaia di migliaia di tonnellate di una vasta gamma di rifiuti organici, recuperando energia primaria ed evitando la produzione di nocivi gas serra che tali rifiuti generano.

INFORMAZIONI SU ANDION ITALY S.p.A.

ANDION ITALY S.p.A. è specializzata nello sviluppo, nella costruzione e nella gestione di impianti di energia rinnovabile. L'azienda è presente a Milano e Stoccolma ed ha la sede centrale (Andion Global Inc.) a Vancouver, in Canada. Il personale tecnico di Andion detiene un portafoglio di tecnologie e processi collaudati per la conversione di rifiuti organici complessi e di tipologia varia in energia rinnovabile, e ha sviluppato con successo più di 50 impianti completi per la digestione anaerobica e oltre 130 impianti avanzati per il trattamento delle acque reflue. Capitalizzando su due decenni di esperienza e un ampio portafoglio di brevetti nel campo del trattamento dei rifiuti organici, le soluzioni integrate di Andion abbracciano ogni aspetto della catena di valore della digestione anaerobica di sottoprodotti agricoli e rifiuti organici e del trattamento delle acque reflue.

INFORMAZIONI SU EGEA NEW ENERGY S.p.A.

EGEA NEW ENERGY S.p.A. è una società del Gruppo EGEA, con sede ad Alba, che si occupa dello sviluppo, della realizzazione e della gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. Nel processo di transizione energetica e di decarbonizzazione, EGEA ha un ruolo importante nell’economia circolare del Territorio in cui opera, dando il proprio contributo nel rafforzamento di un modello di sviluppo sostenibile: tra i vari asset di sviluppo troviamo infatti il Biometano, il Biogas e l’Idroelettrico, forme di energia rinnovabile in grado di ridurre la produzione di CO₂ nell’atmosfera. Ad oggi il Gruppo vanta 5 impianti operativi nella produzione di Biogas e Biometano che utilizzano due diverse fonti: i reflui zootecnici e i prodotti derivati dalla lavorazione della Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani (impianti FORSU).

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20221109005448/it/

Contacts

ANDION ITALY S.p.A.
Roberto Zocchi, Amministratore Delegato, Andion Italy S.p.A.
email: r.zocchi@andiontech.com
cellulare: +39 3357483590

EGEA New Energy S.p.A.
Massimo Cellino, Amministratore Delegato, EGEA New Energy S.p.A.
email: m.cellino@egea.it
cellulare: +39 3405332009