Italia Markets closed

Andrea Mignanelli (Cerved) è l'INSEADer of the Year 2019

Red

Roma, 25 nov. (askanews) - È Andrea Mignanelli l'INSEADer of the Year 2019, ovvero l'Alumnus Italiano dell'anno della prestigiosa business school di Fontainebleau (Francia), con campus anche a Singapore e Abu Dhabi, che si è collocata nei primi tre posti delle classifiche mondiali negli ultimi tre anni.

Mignanelli - CEO del Gruppo Cerved, società quotata alla borsa di Milano - verrà premiato questa sera nell'ambito di una cena di fundraising organizzata dall'Associazione Alumni Italiana di INSEAD presso l'headquarter di Microsoft e realizzata con il contributo di A.T. Kearney, partner dell'iniziativa, che vedrà la partecipazione di Peter Zemsky, INSEAD Deputy Dean. La motivazione del premio, assegnato da una Giuria indipendente, sottolinea "la nomina a CEO del Gruppo Cerved, una delle "vere" public companies Italiane, meritata grazie alla vision, la leadership e l'intuito imprenditoriale con cui ne ha guidato lo sviluppo e la creazione di valore nel business NPL".

Mignanelli ha conseguito l'MBA programme INSEAD nel 1998 e, dopo sette anni in McKinsey, ha fondato e guidato la crescita della società integrata in Cerved nel 2011 come Cerved Credit Management. I risultati ottenuti lo hanno portato alla nomina di CEO del Gruppo nel 2019.

La serata, organizzata dall'Associazione Alumni INSEAD, è svolta nell'ambito della campagna "Force for Good" lanciata dalla business school anche in relazione alla creazione dell'"Hoffman Global Institute for Business and Society" e vedrà la partecipazione di 70 Alumni INSEAD che includono alcuni importanti top manager ed imprenditori Italiani. Tutto il ricavato della serata sarà destinato ad una borsa di studio per uno studente italiano al programma MBA INSEAD per l'anno prossimo.