Anglo American Platinum annuncia il taglio di 14.000 posti di lavoro

Anglo American Platinum ha annunciato che chiuderà alcuni impianti e tagliarà 14.000 posti di lavoro. La decisione è stata presa dopo una revisione delle attività operative. Il maggiore produttore al mondo di platino intende migliorare la sua profittabilità attraverso una riduzione dei costi. I tagli riguarderanno soprattutto l'area di Rustenburg in cui ci sono stati lo scorso anno dei violenti scioperi. La produzione annua di platino del gruppo minerario scenderà di 400.000 once. Anglo American Platinum punta ora a produrre tra 2,1 e 2,3 milioni di once all'anno. Le misure annunciate dalla sussidiaria di Anglo American hanno spinto il prezzo del platino ai massimi da tre mesi. Sul Forex il rand sudafricano è sceso rispetto al dollaro ai minimi da circa sei settimane.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito