I mercati italiani aprono fra 5 ore 56 min

Ania: serve cambio strategia per gestione preventiva catastrofi

Vis-Mlp

Roma, 13 ott. (askanews) - L'Italia, paese molto esposto alle catastrofi naturali, ha bisogno di un "cambio di strategia" che porti a una "gestione preventiva è strutturata dei rischi". Lo ha detto il presidente dell'Ania, Maria Bianca Farina, presentando uno studio dell'associazione delle imprese assicuratrici.

"I recenti interventi pubblici - ha affermato - stanno andando nella giusta direzione, come 'Casa Italia' e gli sgravi fiscali per gli interventi di adeguamento antisismico delle abitazioni. Ma è anche necessario adottare un sistema regolamentato di gestione globale e anticipata dei rischi".

Farina ha aggiunto che "l'Ania e le compagnie di assicurazione sono pronte a mettere a disposizione le loro competenze e i loro progetti e, insieme con gli altri attori chiave nella gestione del rischio, trovare la migliore soluzione di sistema per il nostro Paese".