Italia markets close in 28 minutes
  • FTSE MIB

    23.102,45
    +4,30 (+0,02%)
     
  • Dow Jones

    31.831,82
    -130,04 (-0,41%)
     
  • Nasdaq

    13.434,76
    -163,21 (-1,20%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • Petrolio

    63,12
    -0,10 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    41.597,98
    +1.013,12 (+2,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.017,11
    +22,44 (+2,26%)
     
  • Oro

    1.771,50
    -26,40 (-1,47%)
     
  • EUR/USD

    1,2225
    +0,0057 (+0,46%)
     
  • S&P 500

    3.895,45
    -29,98 (-0,76%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.694,09
    -11,90 (-0,32%)
     
  • EUR/GBP

    0,8647
    +0,0047 (+0,55%)
     
  • EUR/CHF

    1,1040
    +0,0012 (+0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,5296
    +0,0070 (+0,46%)
     

Anpal, Catalfo incontra navigator e sindacati, domani la protesta

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 feb. (askanews) - Alla vigilia della prima mobilitazione nazionale dei navigator, il cui contratto con l'agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (Anpal) scadrà il 30 aprile, il ministro uscente Nunzia Catalfo ha incontrato l'associazione dei circa 2.700 lavoratori (A.N.NA), assunti a termine nel 2019 con il compito di supportare gli operatori dei centri per l'impiego (Cpi) nella realizzazione di un percorso per coinvolgere i beneficiari del reddito di cittadinanza (RdC)dalla prima convocazione fino all'accettazione di un'offerta di lavoro congrua.

Nel pomeriggio, alle 17, vedrà anche i rappresentanti delle categorie di Cgil, Cisl e Uil che hanno deciso la protesta di domani con un sit-in davanti alla sede della prefettura di Milano (alle 10.30 in corso Monforte) e presidi in diverse città. L'inziativa del responsabile del dicastero del Lavoro arriva dopo la lettera aperta dell'associazione dei navigator in cui si chiede a Catalfo di dire "parole chiare e senza equivoci sul nostro futuro". L'ipotesi è di prorogare il contratto fino al termine dell'anno, ma spetterà al nuovo esecutivo studiare l'intero dossier reddito di cittadinanza.

A.N.NA ha ribadito al ministro le richieste contenute nella lettera ed espresso "preoccupazione per l'inspiegabile decisione di non rifinanziare una parte importantissima di una misura strutturale fino al 2029, il RdC, anche tenendo conto della complessa situazione che stiamo vivendo". I navigator hanno poi ricordato che i Cpi, anche se potenziati, "non hanno tutte le professionalità e risorse per poter affiancare i percettori del RdC e, contemporaneamente, occuparsi delle altre funzioni del welfare (Naspi, Discoll)".

La mancata conferma dei navigator, hanno aggiunto, "rischia di generare una tempesta perfetta per mettere sotto un incredibile stress la macchina statale che deve dare delle risposte ai cittadini". I sindacati chiederanno a Catalfo di condividere i "percorsi più utili" per dare "risposte certe" a questi lavoratori e al più complesso del sistema delle politiche attive. Nidil-Cgil, Felsa-Cisl e Uiltemp solleciteranno la proroga dei contratti, una riforma complessiva degli ammortizzatori sociali, la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari di Anpal e nuove assunzioni nei Cpi.