Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    48.123,30
    -3.644,72 (-7,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Anthony Loffredo e il “Black Alien Project”: l’amputazione di due dita della mano per avere un artiglio

·3 minuto per la lettura
Alieno nero
Alieno nero

Il francese Anthony Loffredo, noto come l’“alieno nero”, ha postato sui social delle foto in cui mostra il suo “artiglio”, ottenuto dopo essersi fatto amputare due dita di una mano.

Anthony Loffredo, l’ultimo intervento dell’alieno nero

Anthony Loffredo, meglio conosciuto come “alieno nero”, ha condiviso con il mondo intero la sua nuova operazione. Il 33enne di origine francese, infatti, si è amputato due dita della mano sinistra per farla sembrare un artiglio.

L’uomo si sta dedicando al suo progetto di trasformarsi in un extraterrestre, incarnando le sembianze del suo modello idealizzato di un alieno nero, da circa un decennio e ha spiegato di aver raggiunto il suo obiettivo appena al 34%.

In questo contesto, l’alieno nero Anthony Loffredo ha recentemente postato sul suo profilo Instagram una serie di scatti che documentano l’ultimo intervento chirurgico al quale si è sottoposto. Si tratta, nello specifico, di un’operazione con la quale al 33enne sono state amputate due dita della mano sinistra per simulare un artiglio.

Anthony Loffredo, le operazioni chirurgiche e il “Black Alien Project”

Anthony Loffredo è totalmente affascinato dal suo percorso di mutazione e spera, un giorno, di riuscire a rimuovere totalmente la sua pelle per sostituirla con il metallo. L’uomo, tuttavia, ha rivelato di essere appena all’inizio del suo viaggio all’insegna della metamorfosi e di aver raggiunto soltanto il 34% della straordinaria trasformazione prevista dal suo “Black Alien Project”.

Al momento, Anthony Loffredo è totalmente ricoperto di tatuaggi, compresi i suoi bulbi oculari, con numerosi piercing e diversi impianti sottocutanei sul suo viso e sulla sua testa. Nel corso dell’ultimo decennio, il numero di interventi chirurgici affrontati dall’uomo mira a stabilire un incredibile record.

Tra le varie operazioni, il 33enne francese si è fatto dividere la lingua per simulare una lingua biforcuta, si è fatto rimuovere parte del naso, delle orecchie e del labbro superiore, e si è anche fatto mettere degli impianti sul viso per dare alla sua pelle una consistenza più ruvida, così come delle protrusioni sulla fronte e sugli zigomi per simulare un rettile.

Anthony Loffredo, l’alieno nero sconvolge i social con il suo “artiglio”

Sono anni, quindi, che Anthony Loffredo sta sconvolgendo il mondo con le sue scelte e il suo “Black Alien Project”. A questo proposito, l’ultima provocazione del 33enne si ricollega alla decisone di postare immagini dell’ultima operazione chirurgica a cui si è sottoposto sui social media, continuando a dividere il popolo di Internet.

Alcuni utenti, infatti, hanno definito l’uomo completamente inquietante mentre altri acclamano la sua passione e il suo modo di essere e rivendicano la sua libertà di fare ciò che vuole con il suo corpo. Infine, c’è anche chi gli ricorda che un giorno si pentirà di aver subito così tante operazioni e modifiche che, inevitabilmente, indeboliranno il suo organismo.

A ogni modo, condividendo online le foto del suo ultimo intervento, Anthony Loffredo ha mostrato il suo “artiglio” e la cicatrice ottenuta per realizzare il suo sogno, corredando gli scatti con la seguente didascalia: “Sto sviluppando la mia pace interiore“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli