Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.973,46
    -188,39 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Antony Morato, in primo semestre fatturato a 35,4 mln (+26%)

(Adnkronos) - Antony Morato, brand italiano specializzato in abbigliamento da uomo contemporary fashion, archivia il primo semestre dell’anno fiscale 2022 con un segno positivo: la crescita del fatturato è pari a +26% sul 2021, attestandosi a 35,4 milioni di euro rispetto ai 28,1 milioni dell’anno precedente. Questo risultato supera il target previsto per l’anno in corso e porta a rivedere le stime di chiusura anno in rialzo, ponendo l’obiettivo a 80 milioni di fatturato. La crescita, spiega l'azienda, è il risultato dell’andamento positivo di tutti e tre i canali di distribuzione: retail, wholesale ed e-commerce, a guidare la crescita è il canale retail che segna un +51% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Ciò conferma che il brand si trova "in una fase di grande vivacità" e che l’implementazione delle nuove strategie di distribuzione e di marketing sta portando i risultati attesi.

“Prosegue il trend positivo nel primo semestre con stime di crescita al rialzo per il 2022 ed oltre le nostre previsioni, in tutti e tre i canali di vendita - commenta Lello Caldarelli, ceo di Antony Morato -. Questo conferma che il brand sta lavorando nella giusta direzione con un team di professionisti di alto livello concentrati su un piano di crescita dell’azienda sia in Italia che all’estero”. L’incremento di fatturato è da riferirsi in primis all’aumento del traffico nei punti vendita, frutto di una strategia di marketing mirata con utilizzo di campagne Ooh e sui social media. In secondo luogo, è migliorata notevolmente la conversione, frutto di un sempre maggior gradimento da parte del pubblico nei confronti delle collezioni proposte dal brand, che stagione dopo stagione rinnova la creatività cercando di intercettare sempre al meglio i trend del mercato e i gusti del proprio target.

Questa performance positiva, spinge il brand a puntare ancora sul canale retail con un piano di sviluppo che segnerà diverse nuove aperture nei prossimi 18 mesi. Primo tra tutti il nuovo store aperto a luglio a Roma, in Via del Corso: location strategica per intercettare il flusso di turisti e viaggiatori che da sempre sono target preferenziale del brand e che contribuiscono a rafforzarne lo street style internazionale. Il canale wholesale segna un +19,5% dimostrando una fiducia da parte dei rivenditori del marchio che confermano un ottimo sellout sulla collezione spring summer 2022. L’azienda, a supporto di questo canale in un momento di instabilità del mercato, ha infatti migliorato i servizi ai propri clienti B2b garantendo consegne efficienti e una disponibilità di magazzino che permettesse loro riassortimenti costanti durante tutta la stagione. Il risultato è stato una buona ripresa della profittabilità per azienda e rivenditori.

Ad oggi, con l’inizio delle prevendite della collezione spring summer 2023 si sta mantenendo il trend positivo con oltre il 50% degli ordini già effettuati dai clienti wholesale, segnando un +17% L4L a fronte di una previsione che era stata del 12%, ponendo le basi per una performance ancora migliore per il 2023. Infine il canale online segna a sua volta un +46% . In questo caso il risultato è frutto di una strategia partita un anno fa e ormai consolidata che ha migliorato la Ux dell’utente sul sito web e incrementato i servizi offerti. In questi primi sei mesi si è registrato in primis un incremento del traffico al sito e un miglioramento qualitativo dello stesso, a conferma che le attività di digital branding hanno performato bene. A fronte di questo è migliorata anche la conversione, grazie ad una migliore fidelizzazione dei clienti ed un lavoro di merchandising sulla collezione che ha generato una crescita della frequenza di acquisto.

Sulla scia di questo andamento positivo, l’azienda sta concretizzando i forecast di ricavi e investimenti per il 2023. L’obiettivo di fatturato è previsto a 90 mln, mentre si stimano investimenti per 9 mln. I principali focus sui quali l’azienda prevede di investire continuano ad essere marketing e comunicazione con l’obiettivo di proseguire il lavoro di rafforzamento della brand awareness e della Brand consistency; i servizi per i clienti Whs con l’obiettivo di facilitare l’operatività degli ordini e delle consegne; il nuovo headquarter che sarà realizzato nel segno della sostenibilità e con l’obiettivo di migliorare gli spazi lavorativi per i dipendenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli