Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.920,08
    +159,03 (+0,47%)
     
  • Nasdaq

    13.142,21
    +95,02 (+0,73%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    89,25
    -2,84 (-3,08%)
     
  • BTC-EUR

    23.744,82
    -360,87 (-1,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    571,76
    -19,00 (-3,22%)
     
  • Oro

    1.794,30
    -21,20 (-1,17%)
     
  • EUR/USD

    1,0161
    -0,0097 (-0,94%)
     
  • S&P 500

    4.299,87
    +19,72 (+0,46%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8426
    -0,0031 (-0,36%)
     
  • EUR/CHF

    0,9617
    -0,0038 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3110
    +0,0008 (+0,06%)
     

Apple, il nuovo iPhone 14 non avrà un chip aggiornato

Apple, il nuovo iPhone 14 non avrà un chip aggiornato
Apple, il nuovo iPhone 14 non avrà un chip aggiornato


Per la prima volta da quando Apple, Inc. (NASDAQ:AAPL) ha iniziato a progettare chip aziendali, l’azienda non aggiornerà il chip interno alla nuova versione del suo prodotto di punta, l'iPhone, ha affermato Mark Gurman di Bloomberg nella sua newsletter settimanale Power On.

Nell'ultimo anno e mezzo Apple ha rilasciato cinque chip Mac, come l’M1 e l’M2, che hanno alimentato i suoi PC e portatili, ha osservato l’esperto; per agevolare questa operazione, il gruppo di ingegneria dei chip dell'azienda ha dovuto indirizzare molte risorse di testing, sviluppo e produzione sui chip Mac, ha aggiunto.

Questa attenzione, insieme alle strozzature dal lato dell’offerta, sembra aver portato a progressi più lenti per iPhone, Apple Watch e persino per un modem cellulare, ha detto Gurman.

Secondo l'editorialista di Bloomberg, i modelli entry-level di iPhone 14 che verranno lanciati questo autunno manterranno il chip A15 già presente nei precedenti modelli di iPhone 13, mentre solo la versione Pro avrà il nuovo processore A16.

“Anche gli aumenti annuali di performance dei processori iPhone di Apple sono rallentati negli ultimi anni”, ha affermato Gurman.

L'analista ha poi aggiunto che l’Apple Watch probabilmente avrà le stesse performance di elaborazione generali per il terzo anno consecutivo.

Secondo Gurman, ignorare i chip non Mac non è una mossa saggia, dato che Apple incassa circa il 60% dei suoi ricavi da dispositivi non dotati di chip M1 o M2.

Nella sessione pre-market le azioni Apple erano in x del y% a z dollari. Dati di Benzinga Pro.

Continua a leggere su Benzinga Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli