Italia markets close in 1 hour 38 minutes
  • FTSE MIB

    23.032,28
    -51,27 (-0,22%)
     
  • Dow Jones

    31.496,54
    +105,02 (+0,33%)
     
  • Nasdaq

    13.287,62
    -71,17 (-0,53%)
     
  • Nikkei 225

    29.559,10
    +150,93 (+0,51%)
     
  • Petrolio

    60,90
    +1,15 (+1,92%)
     
  • BTC-EUR

    42.095,73
    +1.267,40 (+3,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.013,95
    +25,85 (+2,62%)
     
  • Oro

    1.709,70
    -23,90 (-1,38%)
     
  • EUR/USD

    1,2061
    -0,0026 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    3.864,94
    -5,35 (-0,14%)
     
  • HANG SENG

    29.880,42
    +784,56 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.708,23
    +0,51 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8640
    -0,0017 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,1060
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5244
    -0,0027 (-0,18%)
     

Apple: titolo mette subito il turbo, oltre +4% in attesa bilancio. Wedbush alza target price su fattore iPhone

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Apple scatta al rialzo di oltre +4% nelle contrattazioni di Wall Street, in attesa della pubblicazione dei risultati di bilancio relativi al quarto trimestre, che saranno diffusi dopodomani, mercoledì 27 gennaio, dopo la fine della sessione. Focus sul commento di Dan Ives of Wedbush, che ha rivisto il target price a 12 mesi di Apple a $175 dai $144 attuali: "Wall Street sta anticipando risultati solidi e migliori delle attese di Apple - ha scritto in una nota Ives - Sebbene il consensus sia per 220 milioni di iPhone (per il 2021), riteniamo sulla base del trend attuale e nello scenario bullish che Cupertino abbia il potenziale di vendere fino a 240 milioni di unità" di iPhone.