Italia Markets open in 8 hrs 8 mins

ArcelorMittal: impossibile eseguire contratto anche con immunità

Glv

Roma, 5 nov. (askanews) - Per ArcelorMittal Italia l'esecuzione del contratto sull'ex Ilva "è divenuta impossibile" e non basterebbe ripristinare lo scudo penale. Lo affermano i legali del gruppo franco-indiano e della controllata Am InvestCo nell'atto di citazione depositato al tribunale di Milano nei confronti dell'Ilva in amministrazione straordinaria.

"In ogni caso - scrivono gli avvocati - anche se la protezione legale fosse ripristinata, non sarebbe possibile eseguire il contratto" perchè c'è il rischio che l'altoforno 2 venga spento di nuovo per l'intervento dei magistrati di Taranto. E in questa situazione eventuale "dovrebbero essere spenti anche gli altiforni 1 e 4 per motivi precauzionali".

Nell'atto di citazione, pubblicato dal sito web del giornale tarantino "Il corriere del giorno", ArcelorMittal chiede "lo scioglimento del contratto per il venir meno di un suo presupposto essenziale", ovvero la protezione legale. L'immunità infatti "ha costituito fin dall'inizio un presupposto imprescidibile dell'operazione, dalla partecipazione di Am InvestCo alla procedura competitiva fino alla conclusione ed esecuzione del contratto".