Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.852,59
    -4.910,12 (-9,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Area euro: inflazione al picco del 4,2% per poi diminuire l'anno prossimo

·1 minuto per la lettura

L'inflazione dell'area dell'euro dovrebbe raggiungere il picco del 4,2% prima di diminuire il prossimo anno, al di sotto dell'obiettivo della Banca centrale europea nel 2023, secondo gli economisti intervistati da Bloomberg. La crescita dei prezzi al consumo raggiungerà il picco del 4,2% alla fine del quarto trimestre, al di sopra della precedente previsione del 3,6%, secondo la previsione media del sondaggio condotto da Bloomberg. Un anno dopo, il tasso scenderà di più della metà all'1,6% - sotto l'obiettivo a medio termine del 2% della BCE. Tra le maggiori economie del blocco, l'inflazione spagnola - al 5,3% - è vista come la più rapida alla fine dell'ultimo trimestre di quest'anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli