Italia markets close in 2 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    25.331,44
    -66,28 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    33.876,97
    +586,89 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    14.141,48
    +111,10 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.884,13
    +873,20 (+3,12%)
     
  • Petrolio

    73,38
    -0,28 (-0,38%)
     
  • BTC-EUR

    25.171,47
    -2.129,23 (-7,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    717,56
    -132,79 (-15,62%)
     
  • Oro

    1.774,30
    -8,60 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,1902
    -0,0023 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    4.224,79
    +58,34 (+1,40%)
     
  • HANG SENG

    28.309,76
    -179,24 (-0,63%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.113,55
    +1,22 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8566
    +0,0017 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0947
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4746
    +0,0016 (+0,11%)
     

Arera, ospita Forum europeo WAREG su regolazione servizi idrici

Roma, 28 nov. (askanews) - Governance delle risorse idriche, efficienza dei servizi, regolamentazione e sostenibilità ambientale, convenienza sociale delle tariffe. Sono i principali temi del I Forum Europeo sulla Regolazione dei Servizi Idrici, organizzato dall'associazione dei regolatori dei sistemi idrici europei WAREG e ospitato da ARERA, che attualmente ne detiene la presidenza. L'appuntamento si svolgerà a Roma, il prossimo martedì 3 dicembre. I lavori si apriranno alle 9.30 con i saluti del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Mario Turco e del presidente di ARERA Stefano Besseghini, a cui seguiranno 'keynote speech', tavole rotonde tematiche e le conclusioni di Andrea Guerrini componente del Collegio di ARERA e Presidente di WAREG. Il Forum, spiega l'Authority nazionale, vedrà la presenza dei principali attori del settore (regolatori, istituzioni europee e finanziarie, organizzazioni internazionali, accademici) con l'obiettivo di rafforzare il dialogo tecnico e istituzionale tra le diverse parti, cercando di sviluppare un contesto di regole e rapporti trasparenti, stabili e armonizzati, a beneficio di operatori e consumatori. Le finalità riguardano la corretta valutazione dei costi, la promozione e l'efficienza dei servizi idrici, la regolamentazione delle tariffe, l'innovazione e la sostenibilità ambientale. I partecipanti potranno offrire il loro punto di vista qualificato su come la regolamentazione possa contribuire a un migliore quadro idrico nell'UE e nel resto del Mondo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli