Italia markets open in 1 hour 46 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.222,77
    +583,37 (+1,97%)
     
  • EUR/USD

    1,1743
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    37.705,62
    -144,74 (-0,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.105,09
    -3,84 (-0,35%)
     
  • HANG SENG

    24.504,11
    -6,87 (-0,03%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

In arrivo il primo future europeo su Bitcoin

·2 minuto per la lettura
In arrivo il primo future europeo su Bitcoin
In arrivo il primo future europeo su Bitcoin

Il nuovo strumento derivato sarà scambiato sull’Eurex, a partire dal 13 settembre 2021. Il Bitcoin potrebbe continuare il rialzo e superare quota 52mila dollari in settimana

Cresce la richiesta da parte degli investitori istituzionali ed Eurex di Deutsche Borse, la principale Borsa europea di derivati, annuncia l’introduzione di futures Exchange Traded Note (ETN) di Bitcoin. Questa scelta porterà il primo mercato regolamentato in Europa sui derivati finanziari legati alla criptovaluta.

SI PARTE IL 13 SETTEMBRE 2021

Il primo contratto future sul Bitcoin partirà dal 13 settembre 2021. Il future è basato sull’Exchange traded cryptocurrency BTCetc-Etc Group Physical Bitcoin (Btce) di Etc Group. L’Etc replica al 100% l’andamento del Bitcoin, secondo quanto riportato nella scheda informativa e sarà negoziato in euro.

PIÙ REGOLAMENTAZIONE

Il nuovo strumento consente, tra l’altro, agli investitori di monitorare l’andamento dei prezzi del Bitcoin in un ambiente completamente regolamentato, basato sulla trasparenza del prezzo dell’ETN sottostante. Randolf Roth, membro di Eurex Executive Board, ha commentato: “Consideriamo la scelta di basare il future sull'Etc Btce, come un riconoscimento della qualità del prodotto e della sua liquidità di prim’ordine“.

PAYPAL APRE AL BITCOIN

Le quotazioni del Bitcoin sono tornate in area 50mila dollari, dopo i minimi toccati a luglio. “Crediamo che le ragioni che hanno portato a questo movimento positivo siano legate al ritorno di entusiasmo sia da parte dei sistemi di pagamento internazionali come Paypal (ammesso anche ai propri utenti del Regno Unito oltre a quelli statunitensi di utilizzare un servizio per scambiare la criptovaluta) sia dei grandi fondi che sono tornati a lanciare nuovi ETF sulla criptovaluta sia dei broker che hanno aumentato l'offerta di derivati su Bitcoin”, ha sottolineato Filippo Diodovich, senior market strategist di IG Italia. Da un punto di vista tecnico se le quotazioni del Bitcoin dovessero mantenersi al di sopra dei 48mila dollari esistono forti possibilità che la criptovaluta possa raggiungere in settimana anche i prossimi obiettivi a 52mila dollari.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli