Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,58 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,58 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,1837
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    34.614,36
    +830,89 (+2,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.007,04
    +31,15 (+3,19%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Ashley Young lascia l'Inter e torna all'Aston Villa: è ufficiale

·1 minuto per la lettura

Da tempo l'addio di Ashley Young all'Inter sembrava una formalità, col contratto in scadenza, e adesso lo stesso esterno ha reso ufficiale il ritorno in Premier League e in particolare all'Aston Villa a parametro zero: tramite Twitter Young ha postato un significativo "I'm back" con tanto di foto con la maglia dei Villans.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il club inglese ha fatto eco a quanto rivelato dal giocatore e lo ha fatto attraverso un comunicato diffuso sul sito ufficiale. Questa la nota: "L'Aston Villa è felice di annunciare l'ingaggio di Ashley Young. Il trentacinquenne ha firmato un contratto di un anno dopo aver indossato la maglia dell'Inter nella scorsa stagione, aiutando il club a vincere in Serie A. Nella sua carriera stellare, con 369 presenze in Premier e tanti trofei oltre alle presenze in Nazionale, torna adesso al Villa Park".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Young ha già militato nell'Aston Villa dal 2007 al 2011, collezionando 190 presenze arricchite da 38 gol, e spera adesso di rinverdire i fasti del passato e di rivelarsi ancora protagonista in Premier League come accaduto prima della parentesi in nerazzurro con Conte.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli