Italia markets open in 1 hour 36 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1942
    +0,0023 (+0,19%)
     
  • BTC-EUR

    15.067,58
    -599,19 (-3,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    351,05
    -19,46 (-5,25%)
     
  • HANG SENG

    26.717,46
    +47,71 (+0,18%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Askanews entra a far parte di Newsonline

Red/Bol
·3 minuto per la lettura

Roma, 11 nov. (askanews) - Askanews, agenzia di stampa tra le più importanti in Italia, entra a far parte del network di Newsonline, la Business Unit all'interno di Italiaonline, concepita come concessionaria in esclusiva della vendita degli spazi pubblicitari per un rilevante pool di siti nativi digitali della categoria news&information. Lo rende noto un comunicato. Askanews, agenzia di stampa con una vocazione multimediale e digitale, nata dall'integrazione di Asca e TMNews, con le sue due redazioni a Roma e Milano e una rete capillare di corrispondenti sul territorio italiano ed estero, produce quotidianamente un notiziario testuale e un ricco flusso video, distribuito attraverso un network di media online nazionale e internazionale. La partnership con alcune rilevanti agenzie straniere fa di Askanews un punto di riferimento essenziale per la produzione e distribuzione di notizie da tutto il mondo. Askanews, diretta da Paolo Mazzanti, è la prima agenzia di stampa ad entrare nel network Newsonline, del quale fanno già parte i seguenti editori con le rispettive testate: - SEM srl, con i siti Blitzquotidiano.it (direttore Alberto Francavilla) e Ladyblitz.it (direttore Claudia Montanari) - AL Iniziative Editoriali srl con Firstonline.info (direttore Franco Locatelli) - Globalist Italia, con i siti Globalist.it e Giornaledellospettacolo.it (direttore Gianni Cipriani) - ilSussidiario.net srl, con ilSussidiario.net (direttore Luca Raimondi) - Linkiesta, con Linkiesta.it (direttore Christian Rocca), Europea e Gastronomika - Entire Digital, con Notizie.it (direttore Daniele Orlandi) - Editoriale Genesis, con Primaonline.it (direttore Alessandra Ravetta) L'ingresso di Askanews, amplia ulteriormente e arricchisce il progetto Newsonline, nato per dare valore al lavoro degli editori online di qualità, stabilendo un dialogo diretto con ciascuno di essi, col fine di creare il più importante polo news del digital advertising nel Paese. L'iniziativa consiste nella messa a sistema del patrimonio di competenze, risorse e tecnologie di iOL Advertising, la prima concessionaria digitale in Italia per numero di utenti unici giorno, arricchita con una struttura dedicata che fa capo a Luca Paglicci, cui è affidata la raccolta pubblicitaria del network, principale fonte di ricavi per ciascuno dei suoi affiliati. Aggregati in un unico network pubblicitario, queste realtà dall'audience già consolidata sono in grado di rappresentare un bacino di utenza tale da confrontarsi con i principali editori nazionali. "Le agenzie di stampa sono l'avamposto dell'informazione. Il loro ruolo è fondamentale e insostituibile, così come la capacità di rivolgersi con tempestività e credibilità ad un pubblico qualificato, composto da giornalisti e operatori dei media, realtà aziendali e istituzionali e utenti del web particolarmente esigenti. Con la scelta di entrare nel nostro network, Askanews conferma la sua forte vocazione digitale e multimediale e dimostra al contempo, ancora una volta, come Newsonline sia ormai la concessionaria di riferimento per il mondo dell'informazione di qualità. E questo non può che riempirci di soddisfazione e orgoglio." ha dichiarato Fabio Peloso, Chief Commercial Officer Italiaonline "Siamo felici di questa partnership" - ha dichiarato Daniele Pelli, Amministratore delegato di Askanews - che conferma la capacità innovativa dell'Agenzia. È un'alleanza strategica che, grazie alle risorse e alle soluzioni tecnologiche messe a sistema dal network di Newsonline, ci consentirà di crescere maggiormente, sia in termini di audience che verso gli investitori pubblicitari, rafforzando la nostra funzione di mediatore di qualità delle notizie che garantiamo da oltre cinquant'anni".