Aspettando il dow - 10/4/2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
FMJP.EX4.629,000,00
AA13,630,12
^NDX3.557,04-31,77
MSFT39,690,30
AOL42,12-1,23

Futures americani in rialzo in una giornata in cui mercati asiatici ed europei hanno registrato performance negative. A circa due ore e mezza dall'opening bell il contratto sul Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) guadagna lo 0,34%, quello sul Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) segna un +0,20% e quello sull'S&P500 un +0,23%. Oggi i mercati asiatici hanno chiuso in ribasso, tranne Shanghai che ha recuperato in chiusura archiviando la seduta a +0,88%. La Bank of Japan (EUREX: FMJP.EX - notizie) ha comunicato che lascerà invariata la sua politica monetaria: tassi di interesse fermo allo 0,1% e nessuna politica di stimolo. La Cina ha invece riportato in marzo un surplus commerciale di 5,35 miliardi di dollari. I listini europei stanno sperimentando una giornata difficile, gravata in parte dalle preoccupazioni legate alla Spagna. Il premier Mariano Rajoy pianifica tagli al budget statale di 10 miliardi di euro data l'impossibilità di raggiungere nei tempi previsti i target di bilancio concordati con l'Ue. Per quanto riguarda i listini Usa, ieri chiusura negativa per i principali indici azionari nella prima seduta settimanale. Il Dow Jones ha chiuso in calo dell'1% scendendo al di sotto della soglia dei 13.000 punti, il Nasdaq dell'1,08% e lo S&P dell'1,14%. Sull'umore degli investitori ha pesato il rapporto sul mercato del lavoro distribuito venerdì a mercati chiusi. In marzo l'economia Usa ha creato solo 120mila nuovi posti di lavoro contro le 204mila unità attese dalla comunità finanziaria. Oggi, tra i dati macro in arrivo da Oltreoceano, sono attese le scorte mensili all'ingrosso a febbraio. Sul fronte societario, con i risultati finanziari di Alcoa (NYSE: AA - notizie) pubblicati dopo la chiusura dei mercati prenderà oggi il via la stagione delle trimestrali. Intanto, tra le altre storie del giorno, attenzione a Microsoft (NasdaqGS: MSFT - notizie) che ha acquisito 800 brevetti di Aol (NYSE: AOL - notizie) per un corrispettivo di circa 1,1 miliardi di dollari. Lo hanno reso noto le due società. La valutazione dei brevetti corrisponde a circa tre volte la valorizzazione di mercato di Aol, il cui titolo ha chiuso la sessione di ieri a Wall Street in rialzo del 43,32% a 26,40 dollari. I brevetti acquisiti comprendono tecnologie per i social network, per la comunicazione online e vocale, per la sicurezza dei network e per i motori di ricerca Focus anche sulla vicenda di Facebook che ha raggiunto un accordo per l'acquisizione di Instagram, start up per la condivisione di immagini attraverso smartphone e tablet. L'azienda, che vanta solo 15 mesi di vita e 13 dipendenti, è stata valutata un miliardo di dollari. Instagram è un social network che permette la condivisione di fotografie scattatate con iPhone, iPad e con i dispositivi che montano il sistema operativo Android di Google (NasdaqGS: GOOG - notizie) . Gli utenti nel mondo sono circa 30 milioni. L'operazione dovrebbe chiudersi entro giugno.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.482,72 0,44% 05:39 CEST

Ultime notizie dai mercati