Aspettando il dow - 14/1/2013

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^DJI16.408,54-16,31
BACYL1.147,50+5,73

Seduta interlocutoria all'orizzonte per Wall Street. I futures a tre ore dall'apertura vedono un indice Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) atteso a +0,10%, un Nasdaq a -0,45% e uno S&P500 a +0,06%. Nessun dato macro rilevante oggi, ma gli occhi restano puntati sulle trimestrali europee, ma anche sul discorso del governatore della Fed Ben Bernanke che si terrà questa sera alle 22 italiane. Seduta di moderati rialzi oggi per le Borse europee, con i livelli di spread che indicano una possibile ripresa di fiducia nella ripresa del Vecchio Continente. I listini statunitensi saranno probabilmente influenzati anche dai mercati asiatici, che questa mattina hanno fatto scintille grazie alla notizia dell’apertura della Cina ad una maggiore quota di investimenti stranieri. Il listino cinese ha terminato gli scambi con un balzo di oltre il 3%, soprattutto concentrato sui titoli finanziari, dopo che il presidente della China Securities Regulatory Commission ha fatto sapere che il Paese potrebbe sostanzialmente aumentare anche di 10 volte il numero di investitori esteri, detentori di yuan ad Hong Kong, che potrebbero avere il permesso di investire sull’azionario e obbligazionario cinese. La notizia ha scaldato l’attenzione dei mercati finanziari esteri, che vedono vicino il moento in cui cadranno le barriere ai mercati finanziari con gli occhi a mandorla. Calano le stime di Factset sull’andamento delle trimestrali statunitensi. Secondo quanto calcolato dall’istituto di ricerca nel quarto trimestre il tasso di crescita degli utili si è attestato all’1,5% contro il 2,3% della scorsa settimana. L’inversione di tendenza è dovuta probabilmente alla revisione delle stime per Bank of America (Other OTC: BACYL - notizie) , dopo la decisione su Fannie Mae annunciata lo scorso 7 gennaio. Delle 27 compagnie che hanno riportato i risultati, il 70% degli utili - secondo Factset – si è attestato sopra le stime, restando nella media degli scorsi quattro trimestri (69%), mentre la percentuale delle società che hanno riportato vendite sopra le attese è superiore al 50% degli ultimi quattro trimestri. 77 compagnie si attendono una guidance negativa per quanto riguarda il quarto trimestre 2012. In particolare il 91% delle società tecnologiche si attende un eps negativo.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.613,30 0,37% 17 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.155,81 0,53% 17 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.625,25 0,62% 17 apr 17:35 CEST
Dax 9.409,71 0,99% 17 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.408,54 0,10% 17 apr 22:31 CEST
Nikkei 225 14.516,27 0,68% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati