Aspettando il dow - 20/11/2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^NDX3.534,53+1,45
^DJI16.408,54-16,31

Misti intorno alla parità i futures statunitensi. A circa due ore e mezza dall'apertura delle contrattazioni il contratto sul Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) segna un +0,02%, quello sul Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) un +0,18% e quello sullo S&P500 un -0,01%. Nel giorno di apertura dell'Eurogruppo, durante il quale i ministri delle Finanze dell'Unione Europea decideranno sulle modalità degli aiuti alla Grecia, i mercati europei viaggiano su note bnegative. Gli spread oggi registrano un rialzo, col differenziale tra Btp e bund decennale intorno ai 355 punti base. Ieri la seduta di Wall Street è stata positiva grazie all’ottimismo infuso da Obama sulla possibilità di una soluzione per il fiscal cliff. Il rieletto presidente in questi giorni è impegnato in un altro punto fondamentale del suo programma, ovvero la partnership con l’area emergente dell’Asia-Pacifico. Obama in questi giorni si trova in visita in Myanmar, dove ieri ha incontrato il presidente Thein Sein. Sul fronte macro negli Stati Uniti, l' attesa è oggi per i dati sul mercato immobiliare, in particolare per le cifre sull’apertura dei cantieri per l’edilizia residenziale e sui nuovi permessi edilizi. Sul fronte societario, sono attesi oggi i risultati di HP e Best Buy (Dusseldorf: 912551.DU - notizie) . Occhi su Jp Morgan, che ha annunciato che Marianne Lake, Direttore finanziario della divisione Consumi, è stata promossa a Chief financial officer della società a partire dal 2013. L’attuale Cfo, Doug Braunstein, ricoprirà la carica di Vice presidente. Grazie ad un rialzo del 2,68% ieri il titolo JPM ha chiuso 40,59 dollari, quasi il 33% in più rispetto a un anno fa. Ieri seduta con il segno più per Cisco. Il colosso del networking ha annunciato l’acquisizione di Meraki, società di San Francisco attiva nel settore del cloud networking. Il controvalore dell’operazione è di 1,2 miliardi di dollari. La conclusione dell'accordo dovrebbe avvenire nel secondo trimestre 2013.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito