Aspettando il dow - 20/12/2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
KCG9,860,03
ARRS26,470,08
^DJI16.523,78+22,13
GM34,080,31

Volgono in positivo i futures americani, che a circa un’ora e mezza dall’apertura di Wall Street registrano performance sopra la parità. Al momento il contratto sul Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) segna un +0,05%, quello sul Nasdaq un +0,21% mentre il future sullo S&P500 si attesta intorno al +0,06%. Gli occhi sono ancora puntati sul dibattito anti-fiscal cliff. L’ speaker repubblicano alla Camera John Bohener ha fatto sapere che verrà approvato solo un piano che ponga il limite dei redditi da tassare di più a 1 milione di dollari l’anno, ovvero che tenga le tasse basse per il 99% degli americani. Dal canto suo il presidente Usa rivendica di aver tentato il possibile, con la sua proposta di porre tale limite a 400 mila dollari annui, per raggiungere un compromesso a metà strada verso le richieste repubblicane, e trova "incredibile” che gli avversari politici non abbiano ancora accettato la sua proposta. "Il recente rally di mercato potrebbe avere vita breve", commentano Michael Hewson e Miguel Audencial di CMC Markets, "così come nuovi ritocchi all'insù essere assai limitati , specie se i policymakers prevedono che verrà raggiunto un accordo sul Fiscal Cliff tra Natale e Capodanno. Anche gli scambi potrebbero assottigliarsi in questi giorni, a meno di sviluppi significativi su questo fronte. Da questo punto di vista non ci si aspettano grandi reazioni dalla pubblicazione dell'ultima revisione del Pil americano del terzo trimestre oggi (per quanto possa essere ulteriormente migliorativa)". Seduta piatta per i mercati europei, che flirtano con la parità con andamenti contrastati. Lo spread tra Btp e bund decennali si aggira sempre intorno a quota 300 punti base. Tra i dati macro in arrivo quest’oggi, alle 14.30 è attesa la terza lettura del Pil statunitense al terzo trimestre. In uscita anche il dato sulle nuove richieste di sussidi disoccupazione al 15 dicembre e sul livello dei consumi personali al terzo trimestre. Ale 16 italiane si conosceranno invece i dati sulla vendita di case esistenti a novembre e l’indice dei prezzi delle case ad ottobre, oltre all’indice Philadelphia Fed relativo a questo mese. Dal punto di vista societario, Intercontinental Exchange sarebbe in trattative per l'acquisizione di Nyse Euronext (NYSE: NYX - notizie) . Lo riportano le agenzie internazionali, citando fonti vicine al negoziato che si sarebbe avviato intorno ad un prezzo di acquisto di 33 dollari per azione, con un premio del 37%. Un terzo dell'offerta sarebbe cash mentre il resto in azioni. L'operatore dei futures non è nuovo nelle sue mire sulla borsa di New York: già nel 2011 aveva tentato la scalata alleandosi con il Nasdaq, ma il tentativo era fallito. Nel caso il tentativo stavolta riuscisse, l'ICE si approprierebbe anche del mercato londinese dei futures, il Liffe. Fari su GM (NYSE: GM - notizie) dopo che il Dipartimento del Tesoro statunitense ha annunciato di voler vendere la quota residuale nel colosso automobilistico nei prossimi 12-15 mesi. Entro fine anno GM acquisterà 200 milioni di azioni a 27,5 dollari l’una (ieri il titolo ha chiuso a 25,49$) e il Tesoro, in base alle condizioni del mercato, nei prossimi mesi venderà le restanti 300 milioni di azioni. Finora il Tesoro ha recuperato 28,7 dei 49,5 miliardi investiti nella casa automobilistica. Attenzione anche a RIM, che presenta oggi i risultati e a Google (NasdaqGS: GOOG - notizie) , che venderà Motorola Home ad Arris Group (NasdaqGS: ARRS - notizie) per 2,35 milioni di dollari. Focus anche ad Apple (NasdaqGS: AAPL - notizie) , che si è vista rifiutare il riconoscimento del brevetto per la funzione “pinch to zoom” contro Samsung Electronics. Infine, completato il salvataggio di Knight Capital (NYSE: KCG - notizie) , il market maker americano che la scorsa estate causò oltre 461 milioni di dollari in perdite ai suoi clienti trader a causa di un bug nel suo software. Da allora la società ha tentato di risollevarsi, e fin da subito ha incontrato l'interessamento di Getco, specializzata nel trading ad alta frequenza, che, concedendo una linea da 400 milioni di dollari, si era assicurata oltre il 15% di Knight Capital. Ora è completata l'acquisizione del controllo della società, con un'operazione da 1,8 miliardi di dollari che porta alla creazione di uno dei più grossi poli statunitensi del trading elettronico.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.523,71 0,13% 19:20 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati