Aspettando il dow - 21/11/2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^NDX3.535,96+2,87
^DJI16.416,58-8,27

Futures statunitensi misti a poco più di un'ora dall'apertura dei mercati. Il future sul Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) al momento segna un +0,05%, quello sul Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) un +0,11%, quello sullo S&P500 un -0,07%. I contratti sui principali indici Usa ricalcano l'andamento della seduta europea, contrastata nella giornata che segue la chiusura di un Eurogruppo che non è riuscito a portare a casa un compromesso sulla questione degli aiutia lla Grecia. Nessuno scossone tuttavia per gli spread: il difefrenziale tra Btp e bund tedeschi di durata decennale al momento resta intorno ai 343 punti base, con rendimento intorno al 4,8%. Nella giornata che precede il Thanksgiving day, che vedrà domani l'America fermarsi per celebrare il giorno del Ringraziamento, nato originariamente in segno di gratitudine per il raccolto dell'anno, si anticipano diversi dati macroeconomici la cui uscita è tradizionalmente fissata il giovedì. Si avranno quindi oggi nel pomeriggio le cifre sulle nuove richieste di disoccupazione al 17 novembre. Alle 15.55 italiane è in arrivo anche l'indice sulla fiducia del consumatori elaborato dall'Università del Michigan, e il Leading Indicator per il mese di ottobre. Alle 16.30 si conosceranno i dati sulle scorte di greggio al 16 novembre. La scorsa settimana l'indice che misura le nuove richieste di mutui ipotecari negli Stati Uniti ha fatto registrare un -2,2%. Lo ha annunciato la Mortgage Bankers Association. -3,2% per l'indice dei rifinanziamenti. Sul fronte corporate, +0,9% nel pre-mercato per Deere & Company (Dusseldorf: 924235.DU - notizie) . Il colosso Usa dei macchinari agricoli ha annunciato di aver chiuso il quarto trimestre fiscale con un utile di 687,6 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 669,6 milioni di un anno fa. Il risultato per azione si è attestato a 1,75 dollari, al di sotto degli 1,88 dollari stimati dagli analisti. Sopra le stime invece il fatturato, salito del 14% a 9,79 miliardi (consenso 8,9 mld). Ancora sotto osservazione Hewlett-Packard, che ieri ha perso quasi 12 punti percentuali dopo aver riportato forti perdite trimestrali e un outlook non roseo per l'intero anno.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.587,43 0,25% 17:24 CEST
Eurostoxx 50 3.155,41 0,51% 17:13 CEST
Ftse 100 6.624,74 0,62% 17:13 CEST
Dax 9.409,81 0,99% 17:13 CEST
Dow Jones 16.416,61 0,05% 17:29 CEST
Nikkei 225 14.417,53 0,00% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati