Aspettando il dow - 6/11/2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
HX6.F2,16-1,007
AOL40,900,36
^DJI18.288,63+155,93
CVS.DU88,200,920
AAPL129,090,63

Avvio in rialzo atteso per la Borsa di New York (Francoforte: A0DKRK - notizie) nel giorno delle elezioni statunitensi che incoroneranno il (nuovo?) inquilino della Casa Bianca. A circa due ore dall'opening bell il future sul Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) sale dello 0,32%, mentre quello sullo S&P500 segna un +0,4%. Positivo anche l'andamento del contratto sul Nasdaq 100 (Nasdaq: ^NDX - notizie) che guadagna mezzo punto percentuale. Indicazioni positive anche dai mercati europei, in rimbalzo rispetto alla chiusura negativa di ieri, con lo spread Btp/Bund tornato sotto quota 350 punti base. "I mercati continuano a temere che dalle urne statunitensi ci sia un esito discordante tra Camera e Senato che renda difficoltoso l’attuazione del programma politico del futuro presidente degli Usa" commenta Vincenzo Longo, market strategist di IG, sostenendo che "il primo vero nodo che il neo presidente si troverà a sciogliere sarà quello del fiscal cliff". Secondo Longo "la sensazione è che la vittoria di Romney possa far spostare il problema di 6 mesi, mentre una conferma di Obama incrementerà le pressioni per un accordo con il Dipartimento del Tesoro già a gennaio". Non solo elezioni nella giornata di Borsa americana, che vede anche diverse società presentare i propri conti trimestrali, tra cui AOL (NYSE: AOL - notizie) , Cvs Caremark (Dusseldorf: CVS.DU - notizie) e Office Depot (Dusseldorf: 958655.DU - notizie) , mentre News Corp comunicherà i propri dati di bilancio dopo la chiusura delle contrattazioni. Apple (NasdaqGS: AAPL - notizie) starebbe studiando i modi per sostituire i processori Intel (NasdaqGS: INTC - notizie) nei suoi Pc Mac a favore dei chip utilizzati nell'iPhone e nell'iPad. Lo rivela Bloomberg che cita fonti vicine alla ricerca della società. Il gruppo di Cupertino ha iniziato a usare i chip di Intel per i Mac a partire dal 2005. Nike sarebbe vicina alla cessione del suo marchio Cole Haan alla società di investimenti Apax Partners per una cifra pari a circa 500 milioni di dollari. Lo riporta il New York Times (NYSE: NYT - notizie) , che cita due fonti vicine all'operazione, aggiungendo che un accordo potrebbe essere annunciato la settimana prossima. Le discussioni, precisa il quotidiano Usa, potrebbe tuttavia fallire. Lo scorso ottobre il colosso americano dello sportswear ha raggiunto un accordo per vendere Umbro a Iconix Brand Group (Berlino: IKI.BE - notizie) per 225 milioni di dollari.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 22.297,60 0,18% 2 mar 17:30 CET
Eurostoxx 50 3.591,09 0,22% 2 mar 17:50 CET
Ftse 100 6.940,64 0,09% 2 mar 17:35 CET
Dax 11.410,36 0,08% 2 mar 17:45 CET
Dow Jones 18.288,63 0,86% 2 mar 22:34 CET
Nikkei 225 18.869,00 0,22% 01:36 CET
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati