Aspettando il dow - 8/1/2013

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
YHOO35,440,70
DWD.DE22,80+1,32
BELI.PA29,980,88
AA13,630,12
^DJI16.501,65-12,72

Performance in calo dei future sulla Borsa di New York. A circa un’ora dall’apertura il contratto sul Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) cede lo 0,02%, mentre quello sull'S&P500 segna un -0,12%. In ribasso anche il contratto sul Nasdaq100 che indietreggia dello 0,04%. L’andamento dei futures ricalca quello, oscillante intorno alla parità, delle Borse europee, che al momento vedono solo la Borsa francese progredire di circa mezzo punto percentuale mentre e altre risultano più o meno piatte, con spread a livelli stabili. In particolare il differenziale tra Btp e bund tedeschi di durata decennale si attesta intorno a quota 280 punti base. L'attenzione degli investitori statunitensi è tutta rivolta alla stagione delle trimestrali che prenderà il via negli Stati Uniti questa sera a mercato chiuso. La prima società a comunicare i risultati finanziari dell'ultimo scorcio del 2012 e dell'intero anno, come al solito, sarà Alcoa (NYSE: AA - notizie) . In primo piano oggi anche l'agenda macro con la fiducia delle piccole imprese a dicembre e il dato sul credito al consumo di novembre. Chiusura negativa ieri per la Borsa di Wall Street. L'indice Dow Jones ha terminato gli scambi a 13384,29 punti in calo dello 0,38%, lo S&P500 ha chiuso a 1461,89 punti cedendo lo 0,31% mentre il Nasdaq ha terminato la seduta perdendo lo 0,09% a 3098,81 punti. Proprio sui titoli tecnologici è l'attenzione, all'apertura del Consumer Electronic Show (Ces) a Las Vegas. Ieri ribassi per Yahoo (NasdaqGS: YHOO - notizie) ! penalizzata dalla bocciatura di Bernstein che ha portato la raccomandazione del portale Usa a "market perform" dal precedente "outperform". Giù anche Apple (NasdaqGS: AAPL - notizie) nonostante abbia annunciato di aver superato quota 40 miliardi di download di applicazioni da parte dei clienti dei vari prodotti del gruppo. Bene invece Amazon dopo la promozione a "overweight" arrivata da Morgan Stanley (Xetra: 885836 - notizie) , con target price di 325 dollari. Tra le altre storie societarie, +4,4% nel pre-mercato per il titolo Monsanto. Il colosso statunitense delle sementi ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre fiscale con un utile netto di 339 milioni di dollari, in netta crescita rispetto ai 126 milioni di un anno fa. Il risultato per azione in versione adjusted (depurata cioè delle componenti straordinarie) si è attestato a 62 centesimi, decisamente al di sopra dei 37c stimati dagli analisti. Meglio del previsto anche il fatturato, salito da 2,44 a 2,94 miliardi di dollari (consenso 2,64 miliardi di $). Ieri Citigroup ha annunciato ieri una riorganizzazione interna. Sono stati nominati Jamie Forese e Manuel Medina-Mora come nuovi co-presidenti di Citi. Le (Parigi: FR0000072399 - notizie) nuove nomine sono state annunciate dall'amministratore delegato, Michael Corbat, che ha assunto la carica lo scorso ottobre. Calano le vendite same-store di McDonald's in Giappone. Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, la popolare catena di fast-food statunitensi avrebbe riportato per il nono mese di fila un calo, che a dicembre ammonta all'8,6% annuo. La motivazione, secondo l'azienda, è da cercare nella debolezza del settore della ristorazione in Giappone, oltre che nella decisione di non applicare vendite promozionali nella zona nipponica. Ier nell'after hours il titolo ha ceduto lo 0,45%. Infine, attenzione ad Apple, che ieri ha toccato un minimo di 515,2 dollari per azione, nonostante l’annuncio, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, che nel solo 2012 gli oltre 500 milioni di utenti dell’Apple Store hanno scaricato circa 20 miliardi di nuove applicazioni per iPhone, iPad e iPod (2 miliardi solo in dicembre, 40 miliardi nell’intera storia degli smart device). La società potrebbe risentire degli annunci della rivale Samsung, che vede un quarto trimestre fiscale con profitti operativi balzati dell’89% a 8,3 miliardi di dollari Usa, contro i 7,9 miliardi circa attesi dagli analisti.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.534,14 0,08% 02:50 CEST

Ultime notizie dai mercati