Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.717,42
    +79,23 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,36 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,09 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    28.948,73
    -9,83 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    70,78
    +0,49 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    29.763,21
    +32,55 (+0,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,19
    -17,62 (-1,87%)
     
  • Oro

    1.879,50
    -16,90 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,25 (+0,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.126,70
    +30,63 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8581
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0870
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4713
    -0,0008 (-0,05%)
     

ASPI, De Micheli su autostrade liguri: 'Mit ha dato disponibilità a imprese per valutare richiesta danni'

·1 minuto per la lettura

Il Ministero dei Trasporti ha dato la propria disponibilità alle imprese per una valutazione dei danni subiti a causa dei rallentamenti sulle autostrade liguri da presentare ad Aspi (Autostrade per l'Italia). E' quanto ha detto la ministra del Mit Paola De Micheli, in occasione della relazione annuale dell'Enac. "Ho dato alle imprese la disponibilità del ministero ad attivare un percorso di verifica dei danni conseguenti ai rallentamenti sulle autostrade liguri - ha sottolineato la ministra, aggiungendo che "rispetto a questa disponibilità ci sono state delle aperture". Di conseguenza, "mi auguro che si attivi un percorso per una valutazione oggettiva del danno". Il Sole 24 Ore riporta tra l'altro in queste ore che "Placido Migliorino, ispettore del Mit incaricato di seguire le opere, ha scritto ad Aspi contestando il fatto che non è stato rispettato il termine del 28 luglio per lo stop ai lavori in Liguria, dopo che erano saltati anche gli altri termini precedentemente indicati. L'oggetto della lettera è il seguente: «Contestazione termini di attuazione del cronoprogramma dei lavori e delle ispezioni delle gallerie liguri». Migliorino scrive che, il cronoprogramma è stato «ripetutamente disatteso da Aspi»". Aspi ha replicato con una nota che terminerà entro la giornata di oggi il piano di ispezioni sulle 285 gallerie della rete ligure. Così si legge nel comunicato: "Nelle prossime ore verranno infatti terminate le ultime attività di ispezione, rispettando le prescrizioni e le tempistiche indicate" dal ministero "lo scorso 29 maggio", raggiungendo "così il 100% dei tunnel della rete Aspi situati nella regione Liguria".