Italia Markets close in 2 hrs 7 mins

Assicurazioni, Barrese: non credo in obbligatorietà

Prs

Torino, 20 giu. (askanews) - "Il Paese ha un bisogno assicurativo importante, che non è ancora percepito, tuttavia non credo all'obbligatorieta'" della copertura assicurativa, come è accaduto in altri paesi. Lo ha detto Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, a Torino, concludendo la giornata dedicata alle nuove prosettive del settore assicurativo.

"Credo piuttosto alla spinta gentile", ha aggiunto Barrese, citando l'esempio dei Pir, strumento che, grazie agli incentivi fiscali, ha rilanciato gli investimenti delle imprese.

Agire sulla fiscalità potrebbe rilanciare la domanda di prodotti assicurativi, soprattutto in ambito sanitario, dove il welfare "pubblico perde di potenza, perché non può più coprire tutte le esigenze" a fronte di una popolazione più vecchia e di una crescente aspetattiva di vita, ha spiegato Barrese.