Italia markets open in 47 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1937
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    14.990,63
    -96,93 (-0,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    348,86
    -21,65 (-5,84%)
     
  • HANG SENG

    26.752,40
    +82,65 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Assicurazioni, Ivass: stop a dividendi per rafforzare il mercato

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 12 nov. (askanews) - Per le compagnie assicurative "la raccomandazione di non distribuire dividendi proviene dalle istituzioni europee" e l'Ivass ha chiesto un "atteggiamento prudente" per rafforzare il mercato in un periodo difficile segnato da "recessione e incertezza". Lo affermano fonti dell'Ivass, secondo cui la raccomandazione europea "è stata emanata dall'Eiopa prima (17 marzo e 2 aprile) e dall'Esrb dopo (27 maggio). L'Esrb ha raccomandato che i dividendi non siano distribuiti almeno fino al primo gennaio 2021". Le ragioni di queste raccomandazioni "sono di carattere macroprudenziali, riflettono la gravità della recessione causata dalla pandemia e l'incertezza circa i tempi della ripresa economica. Non sono dipendenti dalla situazione di solidità delle singole imprese". Per questi motivi l'Istituto di vigilanza sulle assicurazioni "ha chiesto alle compagnie italiane un atteggiamento prudente". La richiesta dell'Ivass "è nell'interesse delle compagnie e della stessa clientela assicurata in quanto rafforza la solidità del mercato assicurativo in un periodo caratterizzato da recessione e incertezza".