Italia Markets close in 6 hrs 8 mins

Assindustria Venetocentro con Iov per tutela sviluppo marchi -3-

Bnz

Padova, 11 feb. (askanews) - L'iniziativa si rivolge in particolare alle PMI e si avvale, per la valorizzazione della proprietà industriale, del bando di finanziamento dei progetti per il potenziamento e capacity building degli Uffici di trasferimento tecnologico (Utt) delle Università italiane e degli enti pubblici di ricerca (182/2015). È in questo ambito, infatti, che nel 2018 IOV ha presentato al Ministero dello Sviluppo Economico la proposta progettuale "IOV_INNOVA" - Valorizzazione della proprietà intellettuale dei ricercatori IOV al fine di aumentare l'intensità e la qualità dei processi di innovazione e di trasferimento tecnologico dell'Istituto da e verso le imprese". Il Servizio diagnosi p.i. viene svolto grazie al personale degli Uffici di trasferimento tecnologico delle Università e degli Enti pubblici di ricerca che operano sul territorio e che, come IOV, sono risultati vincitori del bando.

"È un accordo che nasce nel territorio e rende le competenze presenti nello IOV accessibili anche alle imprese - ha spiegato Maria Cristina Piovesana, Presidente di Assindustria Venetocentro -. La proprietà intellettuale e industriale è un asset spesso poco valorizzato dalle imprese, specie le più piccole, con il possibile rischio anche di vanificare questo patrimonio che si è prodotto nel tempo grazie a investimenti, creatività e lavoro. La collaborazione con gli esperti dello IOV vuole rafforzare l'azione di consulenza e servizio che già Assindustria Venetocentro svolge da tempo con i propri professionisti dell'Area diritto d'impresa. È una sinergia che nasce dalla collaborazione tra pubblico e privato per un comune obiettivo di competitività e promozione di modelli di innovazione gestionale, mettendo in rete un capitale umano di competenze innovative di cui essere orgogliosi".