Italia markets close in 2 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    25.950,85
    -421,07 (-1,60%)
     
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    65,62
    +0,05 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    49.673,43
    -1.564,66 (-3,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.435,86
    -33,22 (-2,26%)
     
  • Oro

    1.775,90
    -8,40 (-0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,1337
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.099,74
    -79,41 (-1,90%)
     
  • EUR/GBP

    0,8509
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0418
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4530
    +0,0033 (+0,23%)
     

Assirm: inizio anno in crescita per le aziende italiane che svolgono Ricerche di Mercato, Sondaggi di Opinione e Ricerca Sociale

·1 minuto per la lettura

L’inizio del 2021 mostra una spinta al rialzo rispetto al 2020 per le maggiori aziende italiane che svolgono Ricerche di Mercato, Sondaggi di Opinione e Ricerca Sociale. Così Assirm - l’Associazione che riunisce le maggiori aziende italiane che svolgono Ricerche di Mercato, Sondaggi di Opinione e Ricerca Sociale – con il bilancio del primo semestre 2021 con rilevanti dati economici che narrano la ripresa degli investimenti sulle ricerche di mercato. Nel dettaglio, dallo studio effettuato presso le aziende associate, si registra un significativo ed incoraggiante incremento di acquisito pari al + 13,1 % che riporta il valore a livelli 2019 pre-COVID. Altro dato di notevole rilevanza è la crescita del fatturato che indica un +11,2% rispetto all’anno pandemico. Nel complesso si registra uno scenario positivo in cui tutte le tipologie di Ricerca hanno contribuito alla ripresa del mercato: crescono stabilmente i Panel continuativi (+6,8 %) e in maniera sostenuta le ricerche Ad hoc, in particolare le Qualitative (+47,7 %) seguite dalle Quantitative (25,9%), nonostante una forte contrazione delle Proprietary multiclient di € 10,0M. Tra i comparti in cui i numeri sono nettamente in aumento prevale il Panel Retail, che sopperisce alla contrazione delle altre tipologie di Panel, con un dato pari al + € 12,2M. Per quanto concerne le metodologie di rilevazione, a seguito della pandemia si segnala un’importante, quanto attesa, crescita dei metodi CATI e ONLINE per tutte le tipologie di ricerca, a discapito delle interviste in presenza. A livello di “sentiment”, è possibile affermare che le aziende mostrano un ottimismo «cauto» per quanto riguarda la ripresa economica e l’aumento del fatturato del settore, ma allo stesso tempo sentono la necessità di riprendere ad investire in Ricerche e Sviluppo, ADV e Formazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli