Italia markets close in 3 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    24.473,50
    -245,31 (-0,99%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,93 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,94 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.162,83
    -120,20 (-0,42%)
     
  • Petrolio

    73,92
    -2,36 (-3,09%)
     
  • BTC-EUR

    15.458,59
    -471,75 (-2,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    379,44
    -3,21 (-0,84%)
     
  • Oro

    1.756,40
    +2,40 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,0474
    +0,0070 (+0,67%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.297,94
    -275,64 (-1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.929,53
    -32,88 (-0,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8656
    +0,0061 (+0,71%)
     
  • EUR/CHF

    0,9882
    +0,0045 (+0,46%)
     
  • EUR/CAD

    1,4072
    +0,0166 (+1,19%)
     

Associazioni consumatori chiedono a Governo maggiore attenzione

Roma, 18 ott. (askanews) - Una maggiore attenzione del Governo al ruolo delle Associazioni del Consumerismo italiano al fine di evitare il depotenziamento del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, rendendone vane le funzioni istituzionali che gli sono proprie e attribuite allo stesso dal Codice del Consumo. È quanto dichiarano in un documento le Associazioni dei Consumatori in occasione della XVIII Sessione Programmatica Cncu-Regioni, in corso a Chianciano. Nel documento, più in particolare, le Associazioni esprimono "preoccupazione" per l'assenza del Governo all'iniziativa annuale e per la mancata nomina a tutt'oggi del Presidente del Cncu. A valle di tali considerazioni, i rappresentanti dei consumatori che fanno parte del Cncu chiedono dunque al Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, e al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, un incontro urgente per essere ascoltati in merito alla Legge di bilancio per le materie che riguardano i cittadini in quanto consumatori e utenti (dispositivi tasse/incentivi a tutela dell'ambiente; consumo consapevole; tutela dei diritti delle persone dall'uso selvaggio dei Big data).