Italia markets close in 1 hour 30 minutes
  • FTSE MIB

    24.397,71
    -150,13 (-0,61%)
     
  • Dow Jones

    33.865,98
    -81,12 (-0,24%)
     
  • Nasdaq

    11.117,70
    -122,24 (-1,09%)
     
  • Nikkei 225

    27.885,87
    +65,47 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    76,70
    -0,23 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    16.190,40
    -331,50 (-2,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,83
    -0,97 (-0,24%)
     
  • Oro

    1.789,50
    +8,20 (+0,46%)
     
  • EUR/USD

    1,0509
    +0,0011 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.974,37
    -24,47 (-0,61%)
     
  • HANG SENG

    19.441,18
    -77,11 (-0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.942,64
    -13,89 (-0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8617
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9877
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4332
    +0,0076 (+0,53%)
     

Assonime, da oggi Firpo assume carica direttore generale

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 nov. (askanews) - Nella riunione del 6 ottobre scorso il Consiglio Direttivo di Assonime, l'Associazione fra le società italiane per azioni, ha nominato Stefano Firpo Direttore Generale. Firpo entra in carica in data odierna e succede a Stefano Micossi che per 23 anni ha assicurato la guida operativa dell'Associazione. Il percorso professionale del nuovo Direttore Generale, 49 anni, torinese, si è svolto intrecciando ruoli manageriali nel settore privato con incarichi di responsabilità nelle amministrazioni pubbliche. Fino a poche settimane fa Firpo è stato Capo di Gabinetto del Ministro per l'Innovazione tecnologica e la Transizione digitale, Vittorio Colao. In questo ruolo ha disegnato e seguito l'attuazione di tutti progetti di digitalizzazione della PA inseriti nel PNRR. Ha inoltre seguito la predisposizione della strategia nazionale sull'Intelligenza artificiale e curato le politiche di intervento in ambito spaziale ed aerospaziale. Ha ricoperto, precedentemente, la carica di Direttore Generale di Mediocredito Italiano, con competenze specialistiche a supporto del credito alla PMI. È stato Direttore Generale per la politica industriale, la competitività e la piccola e media impresa presso il Ministero dello Sviluppo Economico e Capo della Segreteria Tecnica del Ministro dello Sviluppo Economico ricoprendo questi ruoli dal governo Monti fino al governo Conte. In questa posizione ha disegnato e attuato la legislazione nazionale sulle startup e PMI innovative e il Piano Nazionale Industria 4.0. Quale estensore del Rapporto Destinazione Italia e membro del Gruppo Finanza per la Crescita ha lavorato all'attrazione degli investimenti esteri in Italia, alla liberalizzazione delle emissioni di corporate bond e alle misure per stimolare gli investimenti di private equity. È Cavaliere dell'ordine al merito della Repubblica Italiana.

"Assumo con autentica soddisfazione professionale e forte motivazione personale questo incarico - ha dichiarato Firpo - e sono convinto che, grazie alle sue tante competenze ed eccellenze, Assonime debba continuare a costituire un autorevole punto di contatto e interlocuzione fra le istituzioni e il mondo delle imprese per consolidare un quadro regolatorio e di policy favorevole all'imprenditorialità responsabile e agli investimenti produttivi. Il mio impegno sarà teso ad arricchire e intensificare questo dialogo per trovare soluzioni di policy sempre più adeguate alle sfide della sostenibilità, dell'innovazione tecnologica e, in particolare, della digitalizzazione in un contesto economico e geopolitico ricco di sfide e di opportunità".

"Al Direttore Generale vanno gli auguri di buon lavoro da parte di tutta Assonime - ha commentato la Presidente Patrizia Grieco - Firpo raccoglie il testimone di Stefano Micossi sotto la cui guida Assonime ha raggiunto in questi anni importanti traguardi e che ora è incamminata, con il nuovo Direttore Generale, verso un ulteriore e sfidante percorso di crescita".