Italia markets closed

Asta Btp supera la prova: pienone da 7 miliardi ma rendimenti volano in alto

Titta Ferraro

Le fibrillazioni sui mercati fanno lievitare i rendimenti nell'asta Btp. L'asta dei titoli di stato a media-lunga scadenza ha visto il Tesoro allocare complessivi 7 miliardi di euro, ossia il massimo della forchetta prevista.

Nel dettaglio, sono stati allocati Btp triennali, con scadenza giugno 2023, per 3,5 miliardi con rendimento medio dello 0,74%, in rialzo di 84 pb dai -0,10%, della precedente asta di titoli di analoga durata tenutasi a febbraio e che rappresentava il livelo minimo storico. La domanda è stata di 4,559 miliardi con rapporto di copertura di 1,30 (dal precedente 1,51).

Il Btp a 20 anni, con scadenza marzo 2040, ha visto il collocamento di titoli per 1,5 miliardi al tasso medio dell'1,97%, in discesa di 17 punti base rispetto all’asta precedente di titoli di analogo durata. La domanda che è stata di 2,04 miliardi con un rapporto di copertura di 1,36.

Assegnati anche BTP con scadenza gennaio 2027 per 795 milioni di euro al tasso dello 0,92% e Btp con scadenza aprile 2030 per 1,205 mld al tasso dell'1,29%. Di questi due titoli l'offerta complessiva era di massimi 2 mld.