Italia Markets closed

Asta CTZ fa il pienone ma con rendimento sempre più negativo (-0,265%)

simone borghi
·1 minuto per la lettura

Le aste di collocamento di titoli di Stato svolte oggi hanno visto una forte domanda per il CTZ con scadenza settembre 2022. Il CTZ biennale è stato allocato al tasso dello -0,265% (-15 pb rispetto alla precedente emissione) per un ammontare di 2,5 miliardi, ossia il massimo del range previsto (2-2,5 mld). La domanda complessiva è stata di quasi 4 mld, con un rapporto di copertura di 1,56. Allocato dal Tesoro italiano anche il BTP quinquennale indicizzato all’inflazione con scadenza maggio 2026. Il tasso di assegnazione è stato dello -0,15% per un ammontare di 750 milioni, ossia il massimo del range previsto (500-750 mln). Il rapporto di copertura risulta di 1,55.