Italia markets close in 5 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    25.496,32
    +133,30 (+0,53%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    72,76
    -1,19 (-1,61%)
     
  • BTC-EUR

    33.308,62
    -2.083,75 (-5,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    965,28
    +15,38 (+1,62%)
     
  • Oro

    1.812,60
    -4,60 (-0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,1892
    +0,0017 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.113,84
    +24,54 (+0,60%)
     
  • EUR/GBP

    0,8549
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0760
    +0,0017 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4814
    +0,0013 (+0,09%)
     

Aston Martin, presentata la Valkyrie Amr Pro con mille cavalli

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Bologna, 28 giu. (askanews) - È una guerriera, con oltre mille cavalli a disposizione; può correre, senza vincoli regolamentari, a velocità da Formula Uno, 'bruciando' 13,6 chilometri in poco più di 3 minuti. La nuova Valkyrie Amr Pro della Aston Martin è qualcosa di mai visto, come spiega l'amministratore delegato Tobias Moers: "Non c'è niente che possa somigliare a questa auto, né nell'aspetto, né nel rombo e - ne sono più che convinto - neanche nell'esperienza di guida".

Il concept originale di questa vettura - esposto per la prima volta al Salone di Ginevra nel 2018 - era più che altro un esercizio che aveva lo scopo di aumentare al massimo le prestazioni a partire dalla piattaforma Valkyrie da strada. La nuova Valkyrie Amr Pro - nata dalla collaborazione con Red Bull Advanced Technologies - sfrutta il telaio ottimizzato da corsa puro e gli sviluppi in fatto di aerodinamica e motopropulsione introdotti con il progetto di Le Mans. Inoltre, non dovendo tenere conto dei vincoli imposti dai regolamenti delle gare di corsa in quanto a design e prestazioni, le caratteristiche della Amr Pro ora sono di gran lunga superiori a quelle della macchina progettata per aggiudicarsi la vittoria alla 24 Ore di Le Mans.

L'auto si affida a una versione modificata del motore V12 ad aspirazione naturale da 6,5 litri Cosworth. Con una capacità di 11.000 giri/min può sviluppare 1.015 cavalli. La riduzione di peso è stata ottenuta grazie all'eliminazione dell'impianto ibrido elettrico a batteria, più una serie di altre misure di riduzione del peso, fra cui la carrozzeria ultraleggera in fibra di carbonio, le molle delle sospensioni in carbonio, e il parabrezza e i finestrini laterali in Perspex. Nei prossimi mesi - spiegano da Aston Martin - saranno svelati ulteriori dettagli riguardanti le caratteristiche tecniche e le prestazioni della Valkyrie Amr Pro che gareggerà assieme agli altri prototipi Le Mans.

Terminato lo sviluppo e la simulazione in fabbrica, è ormai imminente l'inizio dei test fisici nei quali saranno coinvolti i piloti del team Aston Martin Cognizant Formula One per sviluppare l'assetto aerodinamico dell'auto. L'inizio delle consegne è previsto per l'ultimo trimestre del 2021.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli