Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.472,05
    +553,42 (+1,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8544
    +0,0050 (+0,59%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

AstraZeneca, vaccino verso modesta redditività, gruppo punta su nuovi ordini

·1 minuto per la lettura
Fiale etichettate "Astra Zeneca COVID-19 Coronavirus Vaccine" e una siringa sono di fronte al logo AstraZeneca

(Reuters) - Il vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca ha contribuito parzialmente agli utili del terzo trimestre e il gruppo prevede che il vaccino si dirigerà verso una "modesta redditività" in base ai nuovi ordini, dopo aver riportato 1,05 miliardi di dollari in vendite per il vaccino per il periodo.

La società anglo-svedese, che ha detto di non aver ottenuto utili dal vaccino a basso costo durante la pandemia, ha rivelato questa settimana piani per creare una divisione dedicata ai vaccini e ai farmaci a base di anticorpi, per concentrarsi sui prodotti contro il coronavirus.

I ricavi totali sono balzati del 47% a 9,74 miliardi di dollari nei tre mesi fino a settembre, a cambio costante, mentre gli utili core sono risultati pari a 1,08 dollaro per azione, con il vaccino Vaxzevria che ha contribuito un centesimo agli utili.

L'aggiunta di Alexion - gruppo specializzato in rare malattie, incorporato il 21 luglio attraverso un accordo da 39 miliardi di dollari stretto quasi un anno fa - ha contribuito ulteriormente alle vendite.

In media, gli analisti avevano previsto utili pari a 1,28 dollari per azione in base a vendite intorno a 9,4 miliardi di dollari, secondo i dati di Refinitiv IBES.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli